Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:15 METEO:PONTEDERA11°  QuiNews.net
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
martedì 13 aprile 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Protesta ristoratori, Polizia e manifestanti si rimpallano le bombe carta

Cronaca mercoledì 13 gennaio 2021 ore 13:16

Pisa e provincia, prove di resistenza al virus

gente con la mascherina a passeggio

Ancora stabili i numeri di nuovi contagi da coronavirus e decessi. Ma è presto per valutare gli effetti della "zona gialla" e del rientro nelle scuole



PISA — Il bollettino quotidiano sul coronavirus della Regione Toscana dà oggi notizia, per la provincia di Pisa, di 42 nuovi casi di positività accertati nelle ultime ore e di un altro decesso collegato al Covid-19, relativo a una donna di 80 anni. Si tratta di numeri in linea con quelli degli ultimi giorni ma, è bene sottolinearlo, è ancora presto per valutare gli effetti dei ritorni della Toscana in "zona gialla" e degli alunni sui banchi di scuola, studenti delle superiori compresi.

Con i 42 casi in più di oggi salgono a 17.361 i pisani risultati contagiati dall'inizio dell'epidemia. Mentre raggiungono quota 460 i decessi accertati tra Pisa e provincia, sempre da quando il coronavirus Sars-Cov2 ha fatto la sua comparsa.

Questa la ripartizione dei nuovi casi per ambito e Comune di residenza: Area pisana 29 casi (Calci 1, Cascina 6, Fauglia 1, Pisa 15, San Giuliano Terme 4, Vecchiano 2), Valdera e Alta Valdicecina 3 casi (Calcinaia 1, Pontedera 2), Valli Etrusche un caso a Riparbella, i restanti nei quattro Comuni del Comprensorio del Cuoio (di competenza della Ausl Toscana centro).

Segnali positivi arrivano anche dal lieve calo dei ricoveri in area Covid-19. Negli ospedali di Cisanello e Santa Chiara sono 77 le persone ricoverate - contro le 80 di ieri -, 19 delle quali assistite in terapia intensiva. All’ospedale Lotti di Pontedera sono 19 ricoverati, di cui 1 in terapia intensiva. Nel frattempo proseguono a pieno ritmo le vaccinazioni, da parte tanto della Aoup quanto della Ausl Toscana nord ovest.

La provincia di Pisa, è bene ricordarlo sempre, con 4.143 casi su 100mila abitanti è la seconda in Toscana per numero di casi in rapporto alla popolazione, poco dietro la provincia di Prato (4.198). Il dato pisano è nettamente superiore sia alla media toscana (3.382) sia a quella quella italiana (3.816 casi ogni 100mila abitanti). Significa che la provincia della torre pendente è una delle aree in Italia dove il virus ha circolato di più.

Oggi la Toscana, nel suo complesso, ha contato 507 nuove positività al coronavirus e 11 decessi in più. Per leggere il bollettino Covid con i dati di tutta la Toscana cliccare qui.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Emergenza Covid, come dopo ogni domenica sono stati fatti meno tamponi. Il tasso di positività su quelli analizzati è sotto al 10%
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicolò Stella

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

CORONAVIRUS

Attualità

Attualità