comscore
Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:30 METEO:PONTEDERA13°19°  QuiNews.net
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
sabato 24 ottobre 2020
corriere tv
Covid, De Luca fa il punto sui contagi: «Campania in lockdown da subito»

Attualità domenica 01 dicembre 2019 ore 12:20

Oltre 4000 opinioni sulle pizzerie di Pontedera

A metà del contest per il Premio QUInews i nostri lettori hanno espresso molte preferenze e la scelta della migliore sembra tra modernità e tradizione



PONTEDERA — C'è chi la preferisce mangiata in piedi al banco appena sfornata e chi invece la vuole gustare da seduto nel piatto. La pizza si può fare in mille modi ma le prime scelte sembrano essere quelle tra taglio e tavolo, tradizionale o gourmet.

In Italia si producono tra 1,6 e 2,3 miliardi di pizze l’anno e ogni italiano ne consuma 7,6 kg a testa. Si calcola che in Italia ci siano circa 12mila pizzerie al taglio e con servizio a domicilio, 14mila pizzerie tradizionali con servizio al tavolo, 12,5mila tra ristoranti-pizzeria e bar-pizzeria e 13mila panetterie, rosticcerie e gastronomie che producono anche pizza, per un totale di 51mila esercizi che generano un giro d’affari pari a 123 miliardi di euro l’anno.

Nel comune di Pontedera noi ne abbiamo censite 54 e tra queste i nostri lettori stanno individuando "Qual è la migliore pizzeria di Pontedera". Dopo 15 giorni di votazioni si stanno contendendo i primi posti della classifica le "storiche" Cammillo, Aurilio e Via Roma di Pucci & Alderighi e le "moderne" Scarlett, Verde Rame, O Vesuvio, Grano vivo, Marathoneta, Antonio, Belindo, Pepe e sale e Mirole.

Ma nei prossimi quindici giorni tutto può cambiare perchè dopo una settimana dal primo voto chi vuole può di nuovo esprimere la propria preferenza per la pizzeria che aveva scelto o per un'altra che magari ha scoperto insieme agli amici.

Cliccate quindi qual è per voi la migliore pizzeria di Pontedera e quella che otterrà più preferenze vincerà

  • un prestigioso premio di riconoscimento
  • l'installazione gratuita di un monitor del sistema Digital Signage ‘QUInews’ con la visualizzazione delle notizie del giorno e degli avvisi del singolo esercente (i menù, le promozioni, le offerte ecc...).
  • una iniziativa speciale da realizzare con l' OPIFICIO BIRRARIO di Cenaia



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Attualità