comscore
Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:30 METEO:PONTEDERA11°  QuiNews.net
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
sabato 23 gennaio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Lo scontro tra Gomez e Calenda a Piazzapulita: «Vuole insegnare il mestiere al Prof. Galli»

Sport martedì 29 dicembre 2020 ore 15:37

Attività sportive, arrivano contributi di sostegno

Il Comune mette in campo un avviso pubblico per la concessione di contributi a sostegno delle attività sportive del territorio



PONSACCO — Un contributo ad hoc per le attività sportive di Ponsacco. La manovra dell'Amministrazione Comunale punta a sostenere le attività sportive accanto a quelle economiche e commerciali in questo momento di emergenza sanitaria.

"Si tratta - è stato spiegato - di un fondo pensato in particolare per quelle associazioni o società sportive che, nonostante la sospensione delle attività dovuta alle normative anti-covid e dunque ad una diminuzione di entrate, si trovano comunque a fronteggiare numerose spese come ad esempio affitto, utenze, acquisto dei DPI o simili, senza usufruire già di contributi comunali, provinciali o regionali".

“Ponsacco vanta numerose società sportive che rappresentano realtà molto attive, fatte di atleti che raggiungono spesso alti livelli e che sono radicate sul territorio da decenni – commenta la sindaca Francesca Brogi – Con l’erogazione di questo contributo vogliamo dare un aiuto concreto a queste realtà per alleggerire le eventuali ripercussioni negative portate dalla pandemia. Sostenere lo sport significa sostenere chi con lo sport vive e chi nello sport trova salute e divertimento”.

I destinatari del contributo sono tutte le associazioni e società sportive affiliate a Federazioni Sportive Nazionali, Enti di Promozione Sportiva Discipline Sportive Associate regolarmente iscritte al registro del Coni, che hanno sede nel Comune di Ponsacco e che non ricevono già contributi comunali, provinciali o regionali. All’iniziativa viene destinato un importo complessivo di 8 mila euro che sarà ripartito proporzionalmente rispetto alle spese sostenute e documentate dai richiedenti, nel rispetto dei requisiti specificati nell’avviso pubblico.



Tag
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cultura

CORONAVIRUS

Cronaca