QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 17°24° 
Domani 15°19° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
mercoledì 23 ottobre 2019

Attualità venerdì 22 febbraio 2019 ore 17:04

Bilancio, c'è l'accordo tra Comune e sindacati

Questa mattina si sono riuniti alla presenza del sindaco Brogi i rappresentanti sindacali di Cgil, Cisl e Uil e delle rispettive sezioni pensionati



PONSACCO — Come in passato, anche per quest’anno l'amministrazione di Ponsacco "ha deciso di attivare la contrattazione con le forze sindacali credendo nel valore della concertazione e nell’utilità del confronto con i relativi rappresentanti".

"Disponibilità accolta molto positivamente dai sindacati, i quali hanno espresso il loro unanime apprezzamento per un bilancio che mette al centro il sociale e la scuola, con un’importante offerta di servizi strategici senza nessun aumento della tassazione. La manovra tributaria viene infatti riconfermata, inclusi gli sgravi Imu relativi al comodato d’uso gratuito e al canone di affitto concordato, mentre la Tari, calata negli anni grazie alle scelte fatte dal Comune, resta invariata anche nel 2019". 

"Tra i risultati più importanti della concertazione sindacale c’è sicuramente la conferma della manovra Irpef con l’innalzamento della soglia di esenzione, che a partire dal 2017 è stata portata da 7.500 a 10.000 euro. L’amministrazione comunale inoltre si è impegnata a proseguire su questa strada, con l’impegno a valutare un’ulteriore estensione della fascia di esenzione per gli anni successivi".

"Il mantenimento di una tassazione invariata rispetto agli anni precedenti è stato possibile grazie ad un importante lavoro di recupero dell’evasione fiscale. Grazie anche a questo lavoro per esempio, le tariffe scolastiche per mensa e trasporto a Ponsacco restano le stesse dal 2008, nonostante un aumento dei servizi in questo settore".

"Per quanto riguarda l’ambito sociale ed educativo, i sindacati si sono detti soddisfatti delle politiche messe in campo, con la conferma dell’erogazione di importanti contributi in favore dei soggetti più fragili e di servizi che si rivolgono principalmente a famiglie e anziani".

"In questo quadro è stato ribadito l’importante ruolo svolto da Farmavaldera nella gestione della nostra farmacia comunale. Oltre, infatti, a offrire direttamente dei servizi fondamentali per il cittadino, Farmavaldera anche per questo anno ha distribuito al Comune utili per 140 mila euro, che sono stati interamente destinati al finanziamento di attività e servizi di carattere esclusivamente socio-sanitario. Tra questi possiamo citare sicuramente la ludoteca, il trasporto sociale per persone anziane, il banco farmaceutico e il sostegno ad associazioni locali per progetti di interesse sociale e culturale".

"Oltre ai servizi direttamente finanziati da Farmavaldera, il nostro Comune conferma anche quest’anno l’offerta di servizi accolti con molto entusiasmo dalla popolazione: le vacanze estive per gli anziani, il pre-dopo scuola e il servizio dei nonni vigili nelle scuole. Buone notizie anche sugli sviluppi del progetto di Polo socio-sanitario, un punto di grande interesse per i Sindacati e sul quale l’Amministrazione si è sempre dimostrata attenta e sensibile. La nostra Amministrazione infatti sta portando avanti l’impegno assunto fin dall’inizio del mandato di seguire da vicino l’evoluzione di questo progetto di fondamentale importanza per il nostro territorio. Entro la fine di Marzo 2019 verrà consegnata da parte dell’Asl la progettazione esecutiva relativa all’immobile, mentre il Comune ha già stanziato le risorse destinate ad acquisire le aree destinate a parcheggio e procederà in questo senso entro il prossimo Aprile. Infine entro il mese di Maggio sarà bandita da parte dell’Asl la gara per l’assegnazione dei lavori e l’apertura del cantiere è prevista per la metà del 2020".

Il Sindaco ha poi fornito una panoramica di quelle che sono le opere pubbliche di maggiore importanza per il territorio, tra lavori in corso e progetti in partenza: "Tra questi - è stato detto - troviamo sicuramente la prossima apertura del cantiere per le scuole Fucini, l’asfaltatura di via Colombo, il nuovo giardino pubblico a Le Melorie e la realizzazione delle aule studio al primo piano di Villa Elisa". 

Nel concludere l’accordo i rappresentanti sindacali hanno voluto sottolineare la disponibilità dell’Amministrazione al confronto e la sensibilità dimostrata nella predisposizione di un bilancio che predilige l’attuazione di politiche tributarie e sociali a tutela delle fasce più deboli della popolazione; mentre l’Amministrazione ha ribadito la volontà di proseguire, come negli anni passati, sulla strada del confronto e della collaborazione con le forze sindacali.



Tag

Show del leghista Ciocca al Parlamento Ue: lancia scatola di cioccolato turco alla presidenza

Ultimi articoli Vedi tutti

Lavoro

Attualità

Sport

Lavoro