Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 21:05 METEO:PONTEDERA19°33°  QuiNews.net
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
sabato 28 maggio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Stade de France, ancora disordini: la polizia usa gas lacrimogeni e spray urticanti sui tifosi (e i bambini)

Attualità mercoledì 06 maggio 2020 ore 15:01

Donazione anonima di cinquantamila euro

Lo ha reso noto la sindaca Francesca Brogi, che ringrazia l'azienda donatrice. I soldi saranno destinati agli aiuti per le famiglie in difficoltà



PONSACCO — La sindaca Francesca Brogi ha fatto sapere che "un’azienda internazionale con una importante sede nel Comune di Ponsacco, che però vuole rimanere anonima", ha donato 50mila euro all'amministrazione comunale. Soldi che saranno utilizzati per sostenere le famiglie in difficoltà economica a causa dell’emergenza Coronavirus.

“Insieme siamo più forti – ha commentato la prima cittadina -. Ci piace ripeterlo spesso, proprio a ribadire come senza solidarietà non esista comunità che riesca a salvarsi. Tutto questo l'ha capito bene una nostra azienda locale che con un gesto di grandissimo valore ha deciso di donare al suo Comune ben 50mila euro. Soldi che la stessa azienda chiede che vengano messi a disposizione per l'acquisto di beni essenziali da destinare ai più bisognosi. Un gesto di eccezionale sensibilità, che ha deciso di fare nel rispetto dell'anonimato”.

L'amministrazione comunale ha fatto sapere di aver ricevuto, in queste settimane, oltre 500 richieste di supporto per l’acquisto di generi alimentari e beni di prima necessità, alle quali il Comune ha risposto anche grazie alle donazioni.

“Per il nostro Comune si tratta di una vera boccata d'ossigeno – ha aggiunto Brogi –. Le numerose richieste di aiuto hanno fatto terminare in fretta le risorse provenienti dallo Stato e dalla Regione. Ed è infatti grazie al contributo di privati e fondazioni se riusciamo ancora ad erogare aiuti concreti a tutti coloro che ne dimostrino la reale necessità. Ancora una volta i ponsacchini si dimostrano campioni di solidarietà. Ringrazio di cuore questa azienda per questo gesto eccezionale che fa bene a tutta la nostra comunità, come aiuto concreto e come messaggio di speranza in un momento così difficile”.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Sono passati 50 anni da quando Giovanni Meini, Silvano Bibbiani, Rodolfo Taviani e Nicola Pisciscelli, fondarono l’azienda nel 1972.
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Attualità