Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:15 METEO:PONTEDERA18°26°  QuiNews.net
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
lunedì 27 settembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Germania, Scholz: «I tedeschi vogliono un cambiamento e me cancelliere»

Attualità giovedì 16 aprile 2020 ore 08:56

Generi alimentari, i circoli punti di raccolta

I Circoli di Pontedera e frazioni diventano punti di raccolta per la donazione di generi alimentari. Preziosa opera di volontari anche a Palaia



PONTEDERA — I Circoli Arci di Pontedera e frazioni diventano punti di raccolta per le donazioni di generi alimentari di prima necessità da far confluire nell’esperienza dell’Emporio Civico strutturata dal Comune di Pontedera.

"Ancora una volta la grande comunità dell’Arci si mobilita e mette a disposizione dei soci e della collettività le proprie strutture e la propria ricchezza in termini di volontari, dirigenti e soci, attivi sui territori e mai indifferenti", è stato spiegato.

Sei punti di raccolta nelle frazioni e nel centro di Pontedera, il primo a partire il Circolo Albero del Pepe in centro città e subito a seguire L’Associazione Ricreativa La Borra nella giornata di sabato 18 ed il Circolo di Santa Lucia nella giornata di domenica 19. Da lunedì invece saranno operativi il Circolo Il Botteghino, il Circolo Il Romito e la Casa del Popolo di La Rotta con un calendario di almeno due aperture settimanali.
Giorni ed orari diversi che consentiranno la raccolta di generi alimentari di prima necessità cercando di andare incontro alle esigenze dei singoli come delle associazioni, piccole o medie aziende che vorranno donare qualcosa per aiutare la popolazione in difficoltà.
La raccolta delle donazioni sarà effettuata nel rispetto delle disposizioni di sicurezza per la prevenzione del contagio da Covid-19.

E continua incessante anche in questa settimana l’opera dei volontari nel Comune di Palaia impegnati nella distribuzione dei pacchi alimentari alle famiglie in difficoltà. Nei pacchi sono raccolti i beni donati dai cittadini nei contenitori presenti nei negozi aderenti al progetto comunale “spesa solidale”.

“Grazie ai negozi e ai volontari delle associazioni per la consegna”, commenta l’assessore Marica Guerrini, al lavoro insieme alle associazioni nella preparazione e distribuzione delle spese per i più bisognosi. “Grazie a tutti i cittadini che continuano a donare con grande generosità".

Per tutti coloro che desiderano effettuare una donazione dedicata all'acquisto di generi aliementari e di prima necessità è stato aperto anche un conto corrente dedicato intestato a "Comune di Palaia”, causale “SOLIDARIETÀ FAMIGLIE EMERGENZA ALIMENTARE” - IBAN IT07 B 08562 70910 000012567525.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Battuto il record del mondo, la zucca da 1226 chili entra nel Guinness World Record. La pesa dello "zuccone" al Big Pumpkin Festival di Peccioli
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Alfredo De Girolamo e Enrico Catassi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità