Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:00 METEO:PONTEDERA18°33°  QuiNews.net
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
martedì 16 luglio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
L'arrivo di Trump alla convention repubblicana con l'orecchio bendato
L'arrivo di Trump alla convention repubblicana con l'orecchio bendato

Attualità mercoledì 07 giugno 2023 ore 08:15

Educare alla legalità con un gioco da tavolo

Il progetto di Arci e Regione tra i banchi della scuola "Niccolini" fa capire agli studenti l'importanza della cittadinanza attiva contro le mafie



PONSACCO — Un gioco da tavolo per stimolare collaborazione tra i ragazzi e parlare di educazione alla legalità e di cittadinanza attiva. È stato questo l'obiettivo del progetto di Arci Valdera, che insieme ai ragazzi della scuola media "Niccolini" di Ponsacco ha giocato a "Operazione Bene Comune".

Si tratta di un gioco di ruolo che simula la riqualificazione di una città immaginaria appena liberata da un insediamento mafioso e per la quale i volontari della città immaginaria devono cooperare per la realizzazione di una serie di micro-progetti che richiedono abilità specifiche, come ad esempio la restituzione alla comunità di un parco pubblico. L'attività si inquadra nel progetto Suvignano #BeneComune promosso proprio da Arci e dalla Regione.

I giocatori hanno a disposizione una serie di carte personaggio, ognuna con un proprio insieme di abilità che devono essere messe insieme per realizzare i progetti.

La trama del gioco "Operazione Bene Comune", dunque, mira a educare i giovani giocatori sulla realtà delle organizzazioni criminali, sottolineando il ruolo delle forze dell'ordine e l'importanza del coinvolgimento civico nella lotta alla criminalità

Attraverso le loro azioni all'interno del gioco, i giocatori sperimentano la soddisfazione di fare la differenza nel loro mondo virtuale e acquisiscono una maggiore consapevolezza dell'importanza di combattere la criminalità organizzata nella vita reale.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il folto gruppo è partito di prima mattina per raggiungere Santo Stefano d'Aveto. Presente anche l'assessore Puccinelli
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Blue Lama

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità