Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:15 METEO:PONTEDERA15°25°  QuiNews.net
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
lunedì 24 giugno 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Sara Funaro eletta prima sindaca di Firenze: «Porterò il mio lato materno e femminile alla città»
Sara Funaro eletta prima sindaca di Firenze: «Porterò il mio lato materno e femminile alla città»

Attualità giovedì 28 settembre 2023 ore 07:00

La professoressa Mati cammina in punta di piedi

La professoressa Nicla Mati

La storica docente ponsacchina, 82 anni, ha pubblicato un suo libro "quasi" autobiografico: le donazioni andranno alla Fondazione Meyer



PONSACCO — Una vita in punta di piedi. Diversa per essere uguale è il nuovo libro scritto dalla professoressa Nicla Mati, pubblicato dalla casa editrice Eurografica di Ponsacco.

Sarà presentato sabato 30 Settembre all'auditorium "Elio Meliani" in via don Minzoni alle 17. L’iniziativa, a cura del giornalista Fausto Pettinelli, è a ingresso libero ed è realizzata col patrocinio dal Comune di Ponsacco e in collaborazione con la Misericordia, e sarà utile anche per raccogliere eventuali donazioni che saranno interamente devolute alla Fondazione Ospedale Pediatrico Meyer di Firenze. Il libro, che potrà essere acquistato durante la serata, successivamente si potrà trovare alla libreria Venagli in via Primo Maggio.

"Il libro è una raccolta di racconti che narrano come io abbia vissuto serenamente fino all’età di 82 anni, e convissuto con le problematiche della disabilità, pur avendo ugualmente una vita ricca e piena, con le esperienze di molti miei coetanei - ha spiegato la professoressa Mati - ringrazio di aver collaborato per le correzioni l’insegnante Laura Cardi, e Stefano Giobbi, che ha fornito un prezioso aiuto. Viene chiesto un’offerta libera per il testo, perché non ha prezzo: il mio pensiero è per quei bambini, che soffrono, sono malati e per le loro famiglie".

Nel volume, appunto, si leggono una serie di racconti, in parte autobiografici, sulla vita dell’insegnante, 82enne ponsacchina, docente di francese in pensione, che non si è mai arresa di fronte alle difficoltà e alla disabilità, formandosi una famiglia, studiando, e lavorando anche alla scuola media "Niccolini".

"Mia madre, insegnante, aveva avuto tre figli nati prematuri: il primo morì presto, mio fratello maggiore sopravvisse, e io sono nata al 7° mese di gravidanza - ha raccontato - a metà Agosto, mia madre si presentò dal ginecologo che la seguiva nella gravidanza con vesciche alle mani: il primario le consigliò di non bere, ma le disse, che io ero pronta per la nascita. Il parto, però, fu bloccato, e io sono nata il 1° Ottobre di 7 mesi, ma avevo sofferto a livello cerebrale. Questo problema mi ha causato una disarmonia nel movimento dopo la nascita: ho camminato all'età di 20 mesi, ma sulle punte dei piedi, da qui il titolo del libro".

Elena Iacoponi
© Riproduzione riservata


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
In due sono stati denunciati: stavano portando via degli utensili da un supermercato, mentre in un'auto rubata c'erano degli strumenti per lo scasso
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Blue Lama

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Politica

Attualità

Politica

Politica