Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:15 METEO:PONTEDERA11°  QuiNews.net
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
martedì 13 aprile 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Protesta ristoratori, Polizia e manifestanti si rimpallano le bombe carta

Politica giovedì 14 gennaio 2021 ore 11:50

Legge contro propaganda fascista, Brogi firma

Il sindaco di Ponsacco Brogi

La sindaca di Ponsacco e l'amministrazione comunale hanno aderito alla proposta di legge di iniziativa popolare contro la propaganda fascista



PONSACCO — Un progetto di legge di iniziativa popolare contro la propaganda e la diffusione di messaggi e oggetti inneggianti al fascismo e al nazismo. È l’iniziativa del Sindaco del Comune di Sant’Anna di Stazzema e che anche l’Amministrazione comunale di Ponsacco ha appoggiato sottoscrivendo la proposta di legge.

“Insieme agli Assessori e alle forze di maggioranza della nostra Amministrazione ho sottoscritto questa proposta di legge che ritengo giusta e necessaria, in un momento storico come quello attuale in cui troppo spesso vediamo simboli e ascoltiamo parole che inneggiano ad un passato che ha segnato drammaticamente il nostro Paese – commenta la sindaca Francesca Brogi – Non possiamo più tollerare che nostri concittadini o, peggio ancora, rappresentanti delle Istituzioni possano comportarsi o esprimersi secondo le ideologie fascista e nazista, perché sulla natura democratica e sui principi fondamentali della nostra Costituzione non si deve lasciar correre. La nostra Repubblica si fonda su valori antifascisti e sul movimento della Resistenza, dobbiamo difenderli contro quelle ideologie che hanno lacerato il nostro Paese”.

Lo scorso anno il Comune di Ponsacco aveva revocato la cittadinanza onoraria a Benito Mussolini, conferendola invece alla Senatrice Liliana Segre.  Chi volesse sottoscrivere la proposta di legge può recarsi presso l’Ufficio Anagrafe del Comune di Ponsacco fino al 31 marzo 2021.

Intanto nel pomeriggio di venerdì 15 gennaio, a partire dalle ore 16,30, in Piazza Curtatone a Pontedera sarà possibile firmare la proposta di legge.

“ Siamo convinti” dichiara il coordinare di Progetto Pontedera “Che sia assolutamente attuale e necessario sostenere questa proposta di legge, ripartendo dal basso, con un’iniziativa di proposta popolare per contrastare la crescente diffusione e il proliferare di simbologie che richiamano al fascismo al nazismo”

L’ Associazione Politica Progetto Pontedera invita quindi gli "Antifascisti e i democratici di Pontedera a utilizzare l’opportunità di poter firmare in piazza sfruttando anche il momento di libertà di circolazione di questi giorni."

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Emergenza Covid, come dopo ogni domenica sono stati fatti meno tamponi. Il tasso di positività su quelli analizzati è sotto al 10%
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicolò Stella

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

CORONAVIRUS

Attualità

Attualità