Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 08:27 METEO:PONTEDERA12°19°  QuiNews.net
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
venerdì 14 maggio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Gaza, l'esercito israeliano attacca con forze aeree e truppe via terra

Attualità venerdì 05 giugno 2020 ore 12:30

Passi avanti per la rotatoria in Valdicava

Dopo il lockdown per il Coronavirus nuovo incontro tra la Provincia e gli assessori Bagnoli e Belli. Si eliminerebbe il semaforo che crea code



PONSACCO — Il problema delle code al semaforo di Valdicava, sulla strada delle Colline per Legoli, è annoso. Le file si formano soprattutto al mattino anche se il nuovo tratto di strada inaugurato a novembre e che collega le due parti della frazione ponsacchina ha diminuito il traffico sulla via dove c'è il semaforo, migliorando la situazione.

Un lettore a ottobre scorso, dalle pagine di QUInews Valdera, aveva segnalato e chiesto alle istituzioni perché non venisse realizzata una rotatoria nel terreno appena sopra al semaforo.

Parlando con la Provincia di Pisa e gli assessori dei due Comuni, Massimiliano Bagnoli di Ponsacco e Mattia Belli di Pontedera si seppe che la realizzazione della rotatoria era più che un'idea.

Adesso che la pandemia di Covid-19 sta allentando la presa si è tornati a parlare di questo progetto. C'è stato un incontro tra i tecnici della Provincia, Bagnoli e Belli. E' stato deciso di firmare un protocollo fra i tre enti per dare avvio alle pratiche che porteranno alla progettazione della rotatoria. L'accordo dovrebbe diventare effettivo la prossima settimana.

L'obiettivo dei Comuni e della Provincia è quello di trovare finanziamenti per espropriare il terreno su cui verrebbe realizzata la rotatoria e per fare i lavori necessari

I tempi di realizzazione sono ancora incerti, prima c'è da capire la formula per ottenere i soldi necessari ai lavori. Da una prima stima sembra che la rotatoria non costerà meno di 350mila euro

I contributi potrebbero arrivare o da un bando regionale (ce n'è uno che scade a settembre e potrebbe coprire fino a 120mila euro) oppure dai finanziamenti statali 2020-2025 per i lavori sulle strade, quest'ultimi sarebbero più cospicui e potrebbero coprire l'intero importo dei lavori.

I tre enti hanno stabilito che un'altra rotatoria importante e da realizzare, oltre a quella a Valdicava, è quella che sostituirebbe l'incrocio con la strada che porta al Romito, sulla stessa strada. La priorità resta l'intervento a Valdicava, dopo potrebbe essere il momento per lavorare anche a quella distante poche centinaia di metri.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Sarà un sistema per localizzare la musica ed evitare che si diffonda altrove. Sardelli:"Stiamo cercando di ovviare agli inevitabili problemi"
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze

Qui Condoglianze - Elenco necrologi

Tosello Pantani

Martedì 11 Maggio 2021
Onoranze funebri
Mancini & De Santi Capannoli, Fornacette
Onoranze Funebri


Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Cronaca