Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 10:56 METEO:PONTEDERA18°28°  QuiNews.net
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
lunedì 02 agosto 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Jacobs: «Sono solo nato in Texas, l'Italia è la mia Nazione». Tamberi: «Sono l'uomo più felice al mondo»

Attualità martedì 17 novembre 2015 ore 19:05

Pedalando a due corsie per le vie del centro

Come sarà nel 2016 via don Minzoni

Presentati i lavori di riqualificazione in via don Minzoni e in via Maremmana. Meno posti auto, via le barriere architettoniche. La pista verde



PONSACCO — Via don Minzoni sarà riqualificata entro la primavera 2016. Il progetto è stato presentato alla stampa questa mattina: via le barriere architettoniche, una grande pista ciclabile a due sensi e meno parcheggi per le auto.

L'inizio dei lavori è previsto per gennaio. Il sindaco Francesca Brogi: “E' una riqualificazione che riguarderà il centro storico e le vie limitrofe. Via don Minzoni è una strada importante che collega la parte sud del paese col centro”. La durata prevista dell'intervento è di circa tre mesi: “Abbiamo stimato due mesi ma dobbiamo tenere conto del fatto che la viabilità non verrà mai bloccata e ci sarà da garantire l'accesso alle abitazioni nei giorni di lavoro. Prima dell'estate la strada sarà sicuramente pronta”.

L'assessore alle opere pubbliche Emanuele Turini aggiunge: "Lo strumento urbanistico già prevedeva la pista ciclabile. Prioritario intervenire su vari fronti: rifacimento marciapiede e segnaletica, riqualificare con abbattimento barriere e diminuire le auto in sosta. Miglioreremo la qualità della vita”. L'idea di favorire lo spostamento su due ruote è capillare: “Non è un intervento fine a se stesso, la pista ciclabile deve diventare più collegata. Tanto era già stato fatto nel passato, tanto stiamo facendo adesso”.

La riqualificazione di via don Minzoni costerà circa centomila euro, compresa iva.

Entrando nel dettaglio dei lavori (la pista ciclabile sarà color verde) parlano Valerio Fantozzi, dell'ufficio tecnico ponsacchino, e l'architetto Nicola Gagliardi: “Smantelleremo i marciapiede, sono arrivati alla fine. Con la pista ciclabile ridisegneremo la sosta, ci saranno meno posti per le vetture. Le auto fino ad oggi venivano parcheggiate sui marciapiede ostacolando le uscite, creando disagi ai pedoni e ai diversamente abili. Il materiale usato è il calcestruzzo con mattonelle color grigio che ricordano le pavimentazioni in corso Matteotti. La pista ciclabile, a doppio senso, sarà larga due metri e 50”.

Nel frattempo il sindaco Brogi annuncia anche il finanziamento da 150mila euro per i lavori in via Maremmana (la strada che da Ponsacco porta a Valdicava) dove verrà rifatto il manto stradale, la segnaletica e sarà risistemato anche il ponte. Anche le fosse verranno risagomate. In questo caso i lavori dureranno meno di due mesi, salvo maltempo.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Nuove positività in 6 comuni del territorio. Non si registrano nuovi decessi collegabili al virus. In Toscana i nuovi positivi sono 702
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Davide Cappannari

QUI Condoglianze

Qui Condoglianze - Elenco necrologi

Roberta Bianucci Ved. Maestrini

Domenica 01 Agosto 2021
Onoranze funebri
Mancini & De Santi Capannoli, Fornacette
Onoranze Funebri


Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

STOP DEGRADO

Cronaca