Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 13:03 METEO:PONTEDERA19°31°  QuiNews.net
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
martedì 15 giugno 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Archiviata la vicenda marò: l'Italia pagherà un indennizzo da oltre 1 milione di euro all'India

Politica mercoledì 19 febbraio 2020 ore 16:04

Scuola Fucini, prosegue la polemica M5s-Pd

I cinquestelle tornano sul progetto della nuova scuola, lamentando la mancanza di alcuni standard qualitativi come palestra, area medica e parcheggi



PONSACCO — Un recente comunicato del M5s Ponsacco sulla scuola Fucini ("Scuola Fucini, ecco perché tanti ritardi") è stato duramente criticato dal Pd ponsacchino ("La scuola Fucini sarà bella e innovativa"), che alla replica sulla scuola ha aggiunto attacchi diretti al consigliere comunale pentastellato Arrighini

Da qui la controreplica del Movimento 5 Stelle, che riportiamo di seguito.

"Sul tema “scuola Fucini" il Movimento 5 Stelle Ponsacco rifiuta da parte del PD attacchi personali e insinuatori, tra l'altro non nuovi nei confronti di un nostro Consigliere, in quanto condotti per spostare l’attenzione dalle cose alle persone, comportamento tendenzioso e che distorce la realtà dei fatti. L’azione svolta dal MoVimento 5 Stelle in questi anni sulle scuole “Fucini” ha avuto sempre e unico obiettivo quello di portare a conoscenza dei cittadini le problematiche che il nuovo intervento, così come previsto, presentava e presenta. Problematiche che se fossero state affrontate in fase iniziale avrebbero migliorato la futura FUNZIONE della scuola.

La richiesta di collaborazione più volte invocata dal MoVimento 5 Stelle è mancata totalmente dalla maggioranza sin dal primissimo momento, quando quella maggioranza volle “necessariamente” fare delle modifiche all'edificio Fucini in assenza di preventive verifiche di vulnerabilità sismica e statica. Quindi ben prima del 2017. Successivamente, dopo il diniego di accogliere la proposta delle opposizioni di istituire una Commissione Speciale sul "problema Fucini", il sindaco Francesca Brogi e il PD hanno sempre rifiutato anche le richieste di incontri pubblici estesi ai cittadini e liberi professionisti. Parlare di ostruzionismo è troppo facile e sminuisce l’azione civica a puro tifo di parte perché Noi siamo sempre entrati nel merito delle cose cercando, “al netto delle note polemiche”, di innalzare il livello culturale per un confronto costruttivo che l’amministrazione invece, ha sempre evitato, denigrando sempre il nostro operato seppur però, dovendolo prendere in concreta considerazione. 

Infatti, per tornare all'oggi, non bisogna essere avvocati per capire che se a Novembre 2019 faccio l'accordo col vicino e a dicembre 2019 butto giù il muro della vecchia scuola, ciò significa che senza detto accordo non avrei potuto realizzare la nuova scuola come da progetto e cioè senza la presenza del muro di quella vecchia. 

Dunque, abbiamo portato proposte che prevedessero un’alternativa a ricostruire una scuola da 10 aule in quel lotto, troppo piccolo per ospitarla ed abbiamo rilevato vizi giuridici che se lasciati irrisolti avrebbero causato futuri problemi alla conclusione del cantiere. Entrando nel merito delle suddette carenze il sindaco invece, risponde con due aggettivi “Bella e
Innovativa”
!!! Una BELLA scuola lo è se risponde ampiamente alle esigenze dei bambini: ecco che ci piacerebbe sapere come e dove faranno ginnastica gli alunni della nuova scuola Fucini! Nell’atrio oppure nella palestra più vicina; ci andranno a piedi o con un pulmino?

Come mai le aree all’aperto sono ampiamente al di sotto degli standard utili? Come mai le finestre non rispettano le distanze previste dalle pareti degli edifici vicini? Come mai non c’è parcheggio neanche per il pulmino? Come mai non c’è la sala medica?

Maggiore trasparenza e coinvolgimento da parte dell’amministrazione avrebbero a nostro avviso, portato ad un migliore risultato per i nostri bambini, perché come genitori e cittadini attivi, sono loro il nostro unico e primario interesse !!! Ma state sereni !!!

Riportiamo una tabella dove si evidenziano alcune prescrizioni normative a cui si è derogato per ricostruire la scuola Fucini".

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Una infermiera di Cisanello si è unita in matrimonio alla sua compagna. Ad officiare la cerimonia il primario del reparto
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze

Qui Condoglianze - Elenco necrologi

Manila Pucci Ved. Mori

Domenica 13 Giugno 2021
Onoranze funebri
BIASCI Lorenzana Collesalvetti Casciana Terme
Onoranze Funebri


Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità