Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 15:45 METEO:PONTEDERA12°27°  QuiNews.net
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
venerdì 12 aprile 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Neymar distratto dal telefono gioca a poker durante la festa di compleanno della figlia

Attualità sabato 07 aprile 2018 ore 10:05

A lezione di legalità con la polizia

Un altro anno di incontri nelle scuole da parte degli agenti del commissariato di Pontedera, per parlare di sicurezza stradale, bullismo, droghe, web



PONTEDERA — Anche quest’anno, in Valdera, è stato portato avanti il progetto di educazione alle legalità da parte della Polizia di Stato che ha incontrato gli studenti di diversi istituti scolastici della zona.

Il dirigente del Commissariato di Pontedera, vice questore aggiunto Luigi Fezza, ha tenuto diverse conferenze con i ragazzi delle scuole superiori di Pontedera e con quelli delle medie della Valdera.

Argomenti al centro degli incontri sono stati: la sicurezza stradale, il bullismo, i pericoli derivanti dall'uso di sostanze stupefacenti e i social network.

Gli appuntamenti si sono tenuti in particolare nei licei Montale, Fermi, XXV Aprile e Marconi, con la partecipazione di oltre 500 studenti delle classi prime e seconde.

Entusiaste le istituzioni scolastiche, alcune delle quali hanno già prenotato l’intervento per il prossimo anno scolastico.

“E’ dal 2003 che porto avanti questo progetto di educazione alla legalità nelle scuole - ha commentato il vice questore aggiunto Fezza -. All’inizio era limitato alla città di Pontedera ora è stato esteso a tutta la Valdera e al Valdarno. Sono particolarmente contento della riuscita di questi incontri e noto con piacere che le istituzioni scolastiche sono particolarmente sensibili alle problematiche, al punto che il nostro intervento viene richiesto anche autonomamente sulla base della positiva esperienza dell’anno precedente”.

Lunedì 9 aprile si terrà un incontro con i genitori degli alunni frequentatori delle scuole media di Calcinaia sulla prevenzione delle sostanze stupefacenti sui social network e sul corretto uso dei sistemi informatici in collaborazione con la Sezione Polizia Postale di Pisa.

"La Polizia di Stato e, in particolare il Commissariato di Pontedera - ha aggiunto Fezza -, confermano la propria disponibilità per interventi sulle problematiche suindicate con possibilità di richiesta telefonica da parte delle istituzioni scolastiche interessate".

Altri incontri si terranno nel mese di maggio e per le scuole interessate vi è ancora possibilità di richiedere un intervento prima del termine dell’anno scolastico.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
La giovane è stata operata d'urgenza all'ospedale di Cisanello dopo un passaggio al "Lotti": lavorava in un bar insieme alla famiglia
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Cronaca