QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 10°15° 
Domani 11°13° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
lunedì 18 novembre 2019

Attualità giovedì 30 maggio 2019 ore 07:40

Afa Day al centro sportivo Bellaria

Torna come ogni anno l'appuntamento con l'Attività fisica adattata, iniziativa promossa da Società della Salute e associazioni sportive



PONTEDERA — Come ogni anno anche quest’anno l’Afa Day (Attività Fisica Adattata) si terrà, domani 30 maggio, al centro polisportivo Bellaria di Pontedera.

La giornata è organizzata dalla Società della Salute con il patrocinio del Comune di Pontedera e il contributo delle palestre e delle associazioni sportive che durante l’anno portano avanti i programmi di Afa in tutto il territorio della Valdera e dell’Alta val di Cecina.

L'Attività Fisica Adattata non è un'attività sanitaria ma un programma di esercizio fisico rivolto ai cittadini colpiti da patologie croniche e in condizioni di salute stabili. Serve a migliorare lo stile di vita e a prevenire la disabilità; si svolge in gruppo, in palestre e piscine, sotto la guida di personale esperto. Per partecipare a questo tipo di attività non è necessaria la certificazione medica; tuttavia, per motivi di sicurezza in termini di salute, è opportuno consultare il Medico di fiducia, che conoscendo le condizioni cliniche può dare un parere prima di iniziare l'attività . La partecipazione ai programmi di Afa ha un costo dai 2.50 € ai 4 € per ogni seduta in base alla tipologia di attività svolta.

Per informazioni è possibile telefonare al numero verde: 800 098 734 (lunedì, mercoledì, venerdì dalle ore 10.00 alle ore 13.00 - martedì dalle14.00 alle 17.00).

La giornata alla Bellaria inizia alle 10.00 con i saluti delle autorità per proseguire con le dimostrazioni delle diverse attività sportive e con la rappresentazione di un’esperienza di gruppo. Alle 12.00 è previsto il pranzo. 



Tag

Scontro Feltri-De Girolamo: «Tu mi interrompi, ma sta' zitta! Ma perché devi rompermi i c...?»

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Cronaca