Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 16:25 METEO:PONTEDERA14°  QuiNews.net
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
giovedì 25 aprile 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Atleta iraniano di MMA prende a calci ragazza che non indossa il velo

Politica sabato 24 febbraio 2024 ore 13:00

Pontedera Al Centro, una civica per Bagnoli

Il candidato del centrodestra Bagnoli durante la presentazione

L'associazione nasce in continuità con l'esperienza di Pisa Al Centro, con l'obiettivo di sostenere il candidato del centrodestra alle elezioni



PONTEDERA — L'indole è quella di un'associazione di cittadini, ma l'obiettivo più immediato è quello delle elezioni di Giugno. Non lo negano i promotori e membri di Pontedera Al Centro, il nuovo soggetto civico nato in città sulla scia del progetto pisano che, alle comunali del 2023 nel capoluogo, ha raggiunto quasi il 15%.

L'improvviso cambio di location, da Villa Crastan al Mandarino Caffè, non ha mutato la sostanza: un gruppo di cittadini e cittadine, molti dei quali senza un'esperienza politica, che ha deciso di fare squadra per dar vita a un'associazione civica, che però guarda anche alle urne. E lo chiariscono sin dall'inizio: tra di loro ci saranno dei candidati, tutti a sostegno di Matteo Bagnoli e della coalizione di centrodestra.

"Da sempre mi occupo di minori in ambito sociale - ha spiegato per esempio Yassine El Ghlid, già impegnato in progetti come Wonderland a Vicopisano o nel movimento politico delle seconde generazioni - da quando ho iniziato a lavorare qua, Pontedera è cambiata: c'è un forte disagio. Questo, spesso, è dovuto al fatto che mancano luoghi di aggregazione per i giovani, come le ludoteche, che sono state chiuse sia in via Leopardi, sia alla stazione".

Yassine El Ghlid

Il pubblico alla presentazione

"Ho pensato fosse giusto buttarmi in questa esperienza - ha detto invece Ylenia Sartini - questo è un progetto nuovo per Pontedera e sono sicura che possa servire a coinvolgere sempre più persone".

Come Sartini, anche Alfredo Bani non ha mai avuto esperienza diretta in ambito politico. "Mi voglio mettere in gioco perché Pontedera sia davvero rimessa al centro - ha affermato - il mio obiettivo è quello di farmi portavoce delle esigenze dei pontederesi".

"Anche il mio vuol essere un impegno puramente civico, in veste di padre - ha aggiunto Marco Billeri - vorrei una Pontedera a misura d'uomo: ho due figli piccoli, ma quando usciranno da soli vorrei vedere più sicurezza per le strade, una maggior presenza sul territorio da parte delle istituzioni".

Ylenia Sartini

Alfredo Bani

"Per me Pontedera è una città importante, che è stata al cuore della Toscana per la Piaggio e le sue imprese, e che deve tornare tale - ha detto Claudia Marley Citi, avvocato - possiamo farlo perché la città siamo noi e noi la viviamo tutti i giorni, con i nostri figli. Mi chiedo come sarà la nostra città tra 50 anni, quando non ci saremo più, ma ci saranno i nostri nipoti. Ho deciso di vivere qua e per me questa città è l'ombelico del mondo".

La continuità con l'esperienza pisana, quindi, è stata consacrata dalla presenza dell'assessora della Giunta di Michele Conti, Frida Scarpa, componente della lista Pisa Al Centro. "Vogliamo far capire quanto sia importante il civismo, che dev'essere largo e non può essere limitato a un solo Comune - ha spiegato - il civismo come lo intendiamo noi affianca i partiti, non nasce dalle contrapposizioni come avviene a sinistra, o per sopperire alla credibilità dei loro candidati. Anche qua vedo tante persone che vogliono dare un contributo: rimettiamole al centro".

Claudia Marley Citi

L'assessora di Pisa Frida Scarpa

"Ci vuole coraggio a scendere in campo e a farlo davanti a tutte queste persone - ha concluso Bagnoli - vedo una passione che difficilmente ho trovato altrove. Questo è un giorno importante per Pontedera: questo gruppo è un motore propulsivo di idee che, sono sicuro, ci può far fare il salto di qualità. Mi aspetto tante idee e tanti suggerimenti da parte di chi ama davvero questa città".

Per la lista dei candidati, però, c'è tempo. Molti di coloro che hanno preso la parola potrebbero essere dei volti spendibili anche per il voto, mentre si vocifera che ci potrebbero essere anche delle sorprese non da poco: ex amministratori, anche di Giunte di centrosinistra, pronti a fare il salto.

Pietro Mattonai
© Riproduzione riservata


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Nella mattinata uno scontro che ha causato il ferimento di tre persone: tra queste un giovane di 29 anni è stato trasportato d'urgenza a Pisa
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Attualità