Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:30 METEO:PONTEDERA17°33°  QuiNews.net
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
mercoledì 23 giugno 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Ddl Zan-Vaticano, Draghi: «Questo è uno Stato laico, non uno Stato confessionale»

Cronaca venerdì 10 novembre 2017 ore 11:29

Altro colpo allo spaccio cittadino

Un uomo che vive in zona stazione è finito in carcere. In inverno spacciava nella zona pontederese, in estate si spostava sulla costa livornese



PONTEDERA — Dopo l'arresto dei due cugini albanesi, avvenuto ieri ad opera dei carabinieri, la polizia ha arrestato un cittadino di 31 anni di nazionalità marocchina, in esecuzione a un’ordinanza di custodia cautelare in carcere per concorso in detenzione al fine di spaccio di sostanze stupefacenti. Un altro colpo allo spaccio cittadino.

A quanto si apprende il 31enne è molto conosciuto in città e abita nella zona della stazione. L'uomo, secondo le indagini della polizia "aveva intrapreso una fiorente attività di spaccio in Pontedera nel periodo invernale e lungo la costa livornese nel periodo estivo".

La tecnica era quella di aspettare i suoi clienti in una zona con molta vegetazione per essere meno rintracciabile. I riscontri sugli acquirenti hanno permesso di ricostruire il traffico e arrestare il cittadino marocchino che è stato portato nel carcere di Pisa.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
E' arrivata l'ora della pensione per un professionista conosciutissimo e apprezzatissimo, con uno studio proprio nel centro cittadino
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Salvatore Calleri

QUI Condoglianze

Qui Condoglianze - Elenco necrologi

Marcella Sabatini Ved. Busdraghi

Mercoledì 23 Giugno 2021
Onoranze funebri
Mancini & De Santi Capannoli, Fornacette
Onoranze Funebri


Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Cronaca

Attualità