QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 16°20° 
Domani 13°20° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
mercoledì 16 ottobre 2019

Politica mercoledì 19 giugno 2019 ore 18:05

​Assessori tutti nuovi?

Fra i più 'quotati' sembra che non ci sia nessun esponente della giunta uscente. Ufficialità prevista per giovedì pomeriggio alla biblioteca Gronchi



PONTEDERA — L'annunciato rinnovamento della giunta comunale di Matteo Franconi sembra ormai imminente. E sembra che sarà davvero un rinnovamento totale rispetto a quella di Simone Millozzi anche se alcuni assessori fra i più 'gettonati' vengono dal consiglio comunale dove avevano deleghe in vari settori scorso o da consigli comunali ancora precedenti. 

E' il caso, quest'ultimo di Carla Cocilova, già consigliera-capogruppo di Rifondazione Comunista, partito ormai da due legislature fuori dal consiglio, che le voci politiche pontederesi inseriscono fra le papabili a un assessorato, mentre un'altra papabile, la dottoressa del Lotti Rossella Prosperi sarebbe alla prima esperienza assoluta a Palazzo Stefanelli e potrebbe prendere il posto della vicesindaca uscente Angela Pirri la quale, reduce da una sola legislatura, a quanto pare resterà fuori dalla giunta. Pirri entrerebbe però in consiglio comunale, grazie alle preferenze ottenute e ai posti lasciati vacanti da alcuni consiglieri, se diventeranno assessori.

Sicuro di entrare in giunta sembra invece il montecastellese Mattia Belli (Pd), giovane ma con esperienza politico-amministrativa, mentre si parla di un possibile ingresso di Alessandro Puccinelli, già capogruppo della Lista Civica prima di opposizione e poi di maggioranza, che verrebbe preferito all'ex assessore Marco Cecchi e ad Eugenio Leone, già capogruppo della lista arancione, presidente della Volere è Potere, molto attivo negli eventi cittadini legati soprattutto alla Vespa e uscito sconfitto dalle primarie, per la verità non molto agguerrite, con Matteo Franconi.

Il quinto assessore potrebbe poi essere una donna - la più accredita sembra essere la giovane avvocata Sonia Luca (Pd) - e se questo accadesse per la prima volta nella storia Pontedera avrebbe una giunta a maggioranza femminile. Gira però anche il nome di Francesco Mori (Pd) insegnante che potrebbe occuparsi appunto delle Politiche scolastiche.

Riguardo alla assegnazione delle deleghe la scelta più difficile sembra sia quella per il commercio, mentre lo sport andrebbe a Belli ed il sociale alla Cocilova ed il sindaco Matteo Franconi dovrebbe tenersi le deleghe di cultura, urbanistica, comunicazione e bilancio. Il segretario cittadino del Pd Floriano Della Bella potrebbe essere nominato Presidente del Consiglio e Riccardo Minuti capogruppo del PD.

Una cosa appare comunque probabile in alta percentuale: i nuovi assessori sarebbero quasi tutti scelti secondo criteri diversi rispetto a quello dei voti di preferenza elettorale.



Tag

"Conte falso come il Parmesan", bagarre Lega in Senato. Casellati sospende la seduta

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Lavoro