Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:46 METEO:PONTEDERA12°24°  QuiNews.net
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
domenica 26 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Massimo Bernardini lascia 'Tv Talk', il saluto e l'addio commosso: «Devo andare, mia moglie mi aspetta»

Attualità venerdì 17 febbraio 2023 ore 11:45

Asta per ex Corridoni, nulla di fatto

L'immobile ex Corridoni

Il primo tentativo dell'amministrazione di vendere l'ex scuola è andato deserto: prossimo passo una nuova asta con prezzo ribassato



PONTEDERA — Per procedere alla vendita dell'ex scuola Corridoni, nella via omonima a due passi da Corso Matteotti, sarà necessaria una nuova asta a prezzo ribassato. Il Comune, infatti, non ha ricevuto nessuna offerta per il primo tentativo.

Alla scadenza, infatti, nessun interessato a offrire quantomeno la base d'asta, ovvero un milione di euro. Prezzo, evidentemente, ritenuto troppo eccessivo dal mercato.

Adesso, come ha specificato anche il vicesindaco Alessandro Puccinelli con riferimento all'asta, ancora in corso, per l'ex Villa Piaggio, l'amministrazione procederà rapidamente all'indizione di una nuova asta, con un prezzo naturalmente inferiore.

L'obiettivo del Comune, infatti, è quello di raccogliere risorse dismettendo alcune proprietà che, col tempo, sono diventate non più sostenibili. Oltre alla ex Villa Piaggio, alla porzione di proprietà dell'ex Ipsia e all'ex centro "Otello Cirri", in ballo ci sono anche l'ex foresteria Piaggio e dei terreni di Pardossi e Gello.

Le vendite darebbero senz'altro una mano per arrivare alla realizzazione della nuova caserma dei carabinieri, che dovrebbe essere costruita in zona stazione, nella piazza ricompresa tra via Sacco e Vanzetti e via Giosuè Carducci.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno