Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:05 METEO:PONTEDERA14°  QuiNews.net
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
domenica 28 febbraio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Milano, rissa scoppiata alla Darsena tra lanci di bottiglie e scazzottate

Attualità venerdì 15 gennaio 2021 ore 19:45

Locali aperti per protesta, ma senza lavorare

Sono molti i bar e ristoranti di Pontedera che hanno aderito alla protesta contro le chiusure per le norme anticontagio da coronavirus



PONTEDERA — Luci accese nei locali, tavole apparecchiate in Toscana e in Valdera fino alle 22 i proprietari dei locali protestano contro le misure anti Covid che impediscono di lavorare dopo le 18, se non con l'asporto. 

I bar e i ristoranti hanno acceso le luci, sistemato i tavoli e messo la musica simulando una cena o comunque fingendo una parvenza di normalità: "La cosa più inquietante - ha detto un ristoratore - succede ogni sera verso le 18,30, la città piano piano si svuota e cala il silenzio. Quando chiudono i negozi, poco dopo, non si sente più nessun rumore, nessuna persona in giro".

In centro sono stati affissi anche dei manifesti con scritto "io apro". I ristoratori e i baristi si chiedono: “Perché a pranzo si può lavorare e dopo le 18 no? Perché in settimana sì e nel weekend no?”. Tutte domande la cui risposta converge nella solita direzione: evitare situazioni che creino assembramenti in cui il coronavirus può contagiare più persone. Intanto la Toscana resta zona gialla per un'altra settimana (cliccando qui tutte le cose da sapere, è una zona gialla rafforzata), compreso questo weekend, ma per i bar viene istituito il divieto di asporto dopo le 18, per limitare gli assembramenti da movida

Quella di ristoranti e bar non è l'unica protesta andata in scena oggi in Valdera. A pochi chilometri da Pontedera una palestra ha deciso di riaprire ed è rimasta aperta anche dopo i controlli della polizia che si erano conclusi con una multa e nell'obbligo di chiusura per cinque giorni.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

CORONAVIRUS

Attualità

Cronaca

Cronaca