QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 17°23° 
Domani 15°24° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
lunedì 14 ottobre 2019

Cronaca giovedì 12 maggio 2016 ore 12:45

Bracciale elettronico al polso del piromane

Sul caso hanno indagato i carabinieri

Il gip ha stabilito la misura per un pensionato accusato di aver appiccato il fuoco nello studio legale dell'avvocato Sergio Mori



PONTEDERA  — Due tentativi di incendio. Furto. Danneggiamento. E' questa la lista delle accuse per l'uomo considerato dagli inquirenti responsabile del fuoco appiccato nello studio legale dell'avvocato Sergio Mori di Pontedera.

Per lui sono scattati gli arresti domiciliari e la misura del braccialetto elettronico, un provvedimento stabilito dal giudice per le indagini preliminari dopo le indagini dei carabinieri sull'episodio d'incendio nello studio di via Roma. L'autore, secondo gli inquirenti, è un ex operatore sanitario, pensionato, nato nel 1956 e residente nel quartiere Oltrera.

Poche settimane fa l'uomo è stato denunciato anche per aver tentato di dare fuoco all'automobile di una donna, già finita, con la sua famiglia, al centro delle pericolose attenzioni del piromane. Nell'abitazione del pensionato i carabinieri hanno ritrovato anche le macchine fotografiche sottratte durante un suo blitz nello studio dell'avvocato.



Russia, Berlusconi: «Neanche Salvini ha tolto le sanzioni»

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Sport

Cronaca