QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 12°13° 
Domani 12°20° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
giovedì 17 ottobre 2019

Elezioni martedì 07 maggio 2019 ore 17:34

Case Popolari, Cecchi stanga le idee di Bagnoli

Marco Cecchi (Pontedera in Comune)

Per l'attuale assessore al sociale quanto proposto dal candidato sindaco del centrodestra non ha molto senso, spiegandone il perché



PONTEDERA — Il candidato sindaco del centrodestra Matteo Bagnoli ha lanciato oggi le sue proposte per gli alloggi popolari (Alloggi popolari agli italiani e una sanatoria), proposte che a quanto pare hanno fatto sobblazare sulla sedia l'attuare assessore alle politche al sociale, Marco Cecchi, ricandidatosi per il consiglio comunale con Pontedera in Comune.

"Con Matteo Bagnoli - scrive Cecchi - spero di potermi confrontare anche nella prossima legislatura perché sicuramente è persona giovane e appassionata. Visto però che è stato fermo un giro (dal 2014 al 2019) gli faccio già ora presente che: i punteggi per l'assegnazione degli alloggi popolari non sono determinati dai Comuni ma sono regolati da leggi regionali (la 41/2015 e la 2/2019 che già hanno previsto punteggi premiali per coloro che da più tempo risiedono e fanno domanda di casa popolare a Pontedera), che a Pontedera non esistono occupazioni risalenti agli anni '80 da sanare (qui è scattato un copia e incolla dal programma di altre città) e che il Fondo per il contributo affitto messo a disposizione dal Comune di Pontedera è tra i più consistenti di tutta la Toscana (anche per la sinergia raggiunta assieme agli altri Comuni della tanta vituperata Unione)". 

"Inoltre - conclude l'assessore al sociale - aggiungo che il Comune di Pontedera è tra i più virtuosi utilizzatori del Fondo morosità incolpevole stanziato dal Governo, al secondo posto in Toscana dopo Piombino (grazie al lavoro egregio di Casa Insieme) e che sulla vendita degli alloggi popolari abbiamo già proceduto anche qui secondo la normativa regionale (ma non penso che i suoi alleati di coalizione condividano le medesime idee e lo invito a riascoltare il Consiglio comunale del 2 aprile scorso...)".



Tag

"Conte falso come il Parmesan", bagarre Lega in Senato. Casellati sospende la seduta

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Lavoro