Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 22:50 METEO:PONTEDERA10°21°  QuiNews.net
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
mercoledì 20 ottobre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Scontri a Roma e assalto alla Cgil, Lamorgese contestata alla Camera

Lavoro martedì 25 febbraio 2020 ore 14:46

Continua la protesta sul tetto

Il gruppo dei trenta, in gran parte donne, che aspetta di rientrare in Piaggio non intende arrendersi nonostante qualche apertura sembra esserci



PONTEDERA — La tenda iniziale fu portata via dal vento e ora il gruppo di protesta ha ammassato sull'ultima rampa di scale del "palazzo blu" - il palazzo più bello della zona industriale ma animato soltanto ai primi piani mentre gli altri sono desolatamente vuoti - le scorte di viveri e le brandine. 

"Siamo su tetto da 15 giorni ed è sempre più difficile restare quassù - dice Alessandra Benvenuti, sindacalista dell'Usb -, ma vogliamo fortissimamente restarci finché la Piaggio non riassumerà, stavolta a tempo indeterminato, le donne e gli uomini espulsi dal lavoro ormai da molto tempo. E se siamo in parte soddisfatti da cosa ci hanno detto a Firenze e Roma dove sono siamo stati convocati, per ora l'assunzione non è arrivata. Per cui noi restiamo ancora sul tetto del Palazzo Blu".

Sono stanche, e si vede, le donne della protesta. Donne che per i bisogni fisiologici, lo vogliono dire, hanno soltanto un secchio a disposizione. "La Piaggio ha mandato una nota ai suoi azionisti - aggiunge Benvenuti - mentre invece dovrebbe mandare a noi la convocazione per rientrare in fabbrica. Invece l'azienda continua a prendere persone nuove e a tempo indeterminato. Col risultato che ogni anno si perde un centinaio di posti di lavoro. E se continua così, la Piaggio di Pontedera avrà soltanto o soprattutto impiegati".

Per domani è stata annunciata una visita di solidarietà sul tetto da parte di Aboubakar Soumahoro (nella foto sopra),  delegato Usb "da sempre impegnato nella lotta dei braccianti sempre a fianco degli sfruttati".

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il commosso saluto dei volontari della Misericordia ad un conosciutissimo medico del 118, andato in pensione. "Sei stato un mentore"
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Gianni Micheli

QUI Condoglianze

Qui Condoglianze - Elenco necrologi

Laura Marzini in Battaglia

Sabato 16 Ottobre 2021
Onoranze funebri
Mancini & De Santi Capannoli, Fornacette
Onoranze Funebri


Ultimi articoli Vedi tutti

Sport

Attualità

CORONAVIRUS

Politica