Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 08:30 METEO:PONTEDERA19°32°  QuiNews.net
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
sabato 13 luglio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Campi Flegrei, le immagini dei satelliti mostrano la «possibile» causa dei terremoti
Campi Flegrei, le immagini dei satelliti mostrano la «possibile» causa dei terremoti

Politica domenica 07 luglio 2024 ore 10:00

Franconi, "Pd provinciale, un passo indietro per un nuovo corso"

Il sindaco Matteo Franconi

Il sindaco chiede di avviare una riflessione profonda sui ruoli all'interno del partito pisano: "Serve una sana autocritica per ricostruire"



PONTEDERA — La riunione del direttivo del Partito Democratico provinciale di domani, lunedì 8 Luglio, si preannuncia animata. Non solo per la querelle, ormai datata, legata al caso Capannoli e alla posizione dell'assessora regionale Alessandra Nardini, per la quale i dem capannolesi hanno chiesto l'espulsione, tra l'altro dopo che la stessa Nardini aveva chiesto un cambio di passo al partito provinciale.

Adesso, è anche il sindaco Matteo Franconi a chiedere che sia avviata una riflessione complessiva. Che suona molto come una richiesta di un passo indietro. "Senza livore ma con giudizio fermo, la comunità provinciale del Partito Democratico dovrebbe avviare un percorso collettivo di rigenerazione politica - ha detto - mettendo al servizio di una discussione franca e di rifondazione quale impronta amministrativa intende dare nei comuni dove è al governo e in quelli, purtroppo aumentati, in cui si trova all’opposizione".

"Per farlo, credo serva un atto di generosità della classe dirigente: rimettere il proprio ruolo al servizio di una discussione di merito sulle politiche e sulle strategie - ha aggiunto - dobbiamo evitare che le posizioni si irrigidiscano nelle incrostazioni di filiere correntizie di cui tizio o caio, qui o là, sono o credono di essere il portabandiera. Chiedere ciò ai segretari dei circoli, delle unioni comunali, soprattutto quelle in cui il risultato è stato inaspettatamente negativo, alla segreteria provinciale tutta non significherebbe attribuire responsabilità e colpe, ma aiuterebbe la comunità politica del partito ad avviare un percorso di sana autocritica e solida ricostruzione".

Un percorso che, secondo Franconi, sarà utile anche in vista del prossimo, grande appuntamento elettorale: quello per la Regione. "Al termine di questa maieutica collettiva, avremo, anche al di fuori delle forme congressuali, un partito che ha discusso e deciso con la propria base le coordinate con cui svolgere il proprio ruolo nei singoli territori - ha concluso - e, principalmente, quale supporto e apporto dare al percorso di avvicinamento verso le prossime scadenze elettorali, elezioni regionali in primis. Un passo indietro di alcuni per un passo in avanti di tutti".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Federico Ciapparelli entrerà in servizio dal 28 Luglio nell'ambito territoriale di Pontedera come medico di base. L'annuncio dell'Asl
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Politica

Attualità

Sport

Attualità