Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 14:00 METEO:PONTEDERA14°23°  QuiNews.net
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
giovedì 30 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Il fiore cadavere di 8 anni sboccia per la prima volta: il timelapse del raro evento

Sport venerdì 12 gennaio 2024 ore 19:30

Granata, avanti con Canzi-Zocchi ma saluta Nicastro

La presentazione dei rinnovi di Zocchi e Canzi

Il bomber saluta e va alla Vis Pesaro, mentre ds e mister rinnovano per altri due anni. In uscita anche Catanese. Millozzi: "Nessuna smobilitazione"



PONTEDERA — Le certezze sono due. Anzi, tre: il rinnovo biennale del direttore sportivo Moreno Zocchi e dell'allenatore Max Canzi, che restano così i due, veri punti fermi del Pontedera del futuro. Il terzo, invece, è il monito del presidente Simone Millozzi: nella società granata non c'è alcuna smobilitazione.

"Ci tenevo a fare chiarezza dopo alcune voci su un ipotetico ridimensionamento della squadra - ha detto - non è affatto così e questa doppia firma è la miglior garanzia per il futuro del Pontedera. Non tratteniamo nessuno controvoglia, ma ciò non significa che si tratti di una smobilitazione".

"Nel Pontedera abbiamo uno scambio di vedute e un confronto quotidiano - ha aggiunto il socio Rosettano Navarra - credo sia giusto così, perché la nostra è una società variegata. Sul rinnovo di Zocchi e Canzi, però, non c'è stata alcuna discussione: vogliamo continuare con questo progetto sportivo, che loro due hanno contribuito a costruire così com'è oggi".

Da sinistra: Zocchi, Canzi e Millozzi

Del resto, del rinnovo di Zocchi e Canzi se ne parlava ormai da settimane: la firma sul contratto, che prevede anche una clausola per eventuali interessamenti da parte di club di un certo calibro, era questione di tempo. A far parlare di smobilitazione, invece, è stato il calciomercato: è ufficiale, infatti, l'addio di Francesco Nicastro, che va alla Vis Pesaro per un contratto di due anni e mezzo e saluta i granata dopo un anno e mezzo in cui ha raccolto 56 presenze e ben 19 gol. 

Un pezzo da 90 che se ne va e che, presto, potrebbe non essere il solo. Nonostante figuri tra i convocati per la partita con la Fermana di domani, sabato 13 Gennaio, anche Giovanni Catanese è fuori dall'orbita granata. Il pilastro del centrocampo, già la prossima settimana, verosimilmente lascerà la squadra dopo quasi 4 anni.

"Direi che Nicastro e Catanese fanno parte del passato del Pontedera, dobbiamo guardare avanti - ha detto Zocchi - da parte mia, sono orgoglioso di questo rinnovo e spero che i risultati sin qui raggiunti possano continuare. Non è assolutamente un ridimensionamento della squadra: quando ci accorgiamo che alcuni giocatori non hanno più le motivazioni e loro stessi ce lo dicono, allora è giusto separare le nostre strade. Abbiamo tempo per cercare sostituti: per ogni uscita, ci sarà un'entrata".

Il direttore sportivo Zocchi

E le voci sono già diverse: per l'attacco i granata hanno sondato Simone Simeri della Carrarese, ma le cifre sono eccessive; a centrocampo, invece, l'uomo giusto potrebbe essere Alessandro Lombardi, classe 2000 che ha già giocato per mister Canzi negli anni della Primavera del Cagliari.

"Da allenatore poter lavorare in questa categoria e avere una programmazione del genere, seria e in anticipo, è incredibile - ha detto lo stesso Canzi - non posso che ringraziare i soci, vecchi e nuovi, che hanno deciso di proseguire. Un progetto biennale è il modo migliore per lavorare per il club, e non per se stessi. Pontedera mi ha accolto splendidamente e mi sento adottato dalla città".

Sul campo, dunque, la questione è in divenire. E altrettanto potrebbe avvenire in società, con il coinvolgimento di ulteriori persone nel progetto granata. "Questa firma è un segnale per il futuro - ha concluso Rossano Signorini, amministratore delegato di Ecofor Service, socio di maggioranza relativa del Pontedera - il nostro obiettivo rimanere coinvolgere maggiormente la città e, per questo, c'è un progetto a cui lavoriamo. Stiamo studiando la forma, ma entro Gennaio spero di poter dare buone notizie".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Danneggiamenti ai locali e disturbo ai lavoratori della struttura: la Polizia e la Municipale hanno fermato diversi ragazzi, molti dei quali minorenni
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

GIALLO Mazzola

Attualità

Elezioni

Elezioni