Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 00:05 METEO:PONTEDERA13°25°  QuiNews.net
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
sabato 15 giugno 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Commesso eroe salva la collega dal rapinatore con la pistola puntata

Attualità giovedì 08 giugno 2023 ore 20:00

L'illuminazione è green e il Comune risparmia

Un momento della presentazione del progetto

Oltre 6mila lampioni da sostituire col led, linee elettriche riqualificate e nuovi punti luce: Hera porta alla città una riduzione dei consumi del 69%



PONTEDERA — Prima l'investimento da oltre 4 milioni di euro, che sarà interamente sostenuto dal privato per 9 anni di gestione degli impianti di illuminazione; dopodiché, a partire dal terzo anno, ci sarà un effettivo risparmio energetico che, grossomodo attorno al sesto anno, porterà a un taglio dei consumi di circa il 69% con il conseguente risparmio in bolletta per il Comune.

È questo, in poche parole, il piano di Hera Luce per Pontedera, con una maxi operazione di efficientamento energetico che non riguarderà soltanto la sostituzione di vecchi punti luce con le tecnologie a led, ma anche la riqualificazione di lampioni ormai datati e l'installazione di nuove illuminazioni in punti critici segnalati nel corso degli anni dai cittadini.

"È un passaggio epocale per la città, cominciato nell'autunno del 2021 - ha detto l'assessore ai Lavori pubblici, Mattia Belli - a partire dalla fine dell'autunno di questo anno, comincerà la sostituzione integrale di tutti i punti luce del territorio comunale, oltre 6mila tra lampioni e faretti, per un investimento totale di più di 4 milioni di euro, che si divide tra 2,8 milioni per la sostituzione degli apparecchi con il led e 1,2 milioni per la messa in sicurezza, ovvero sostituzione quadri e di pali ammalorati".

Un'operazione che garantirà all'amministrazione comunale un'infrastruttura completamente nuova e un risparmio energetico annuo di 2,56 milioni di kilowattora, ovvero il consumo medio annuo di 951 famiglie.

A far tutto questo, appunto, sarà Hera Luce, società di illuminazione pubblica del Gruppo Hera che gestisce circa 600mila punti luce in oltre 190 Comuni distribuiti in 11 Regioni. "Da un anno e mezzo abbiamo cominciato a operare su questi territori e, in Provincia di Pisa, dopo Santa Croce sull'Arno e Volterra, Pontedera è il terzo Comune sul quale operiamo - ha spiegato Stefano Amadori, responsabile commerciale di Hera Luce - la nostra offerta consiste nella conversione completa dell'illuminazione pubblica con una fornitura di energia verde al 100%".

Oltre alla riqualificazione dei più di 6mila corpi illuminanti, la società procederà alla sostituzione e manutenzione di 440 pali della luce obsoleti, all'installazione di 76 nuovi quadri elettrici e alla riqualificazione di 12,5 chilometri di linee elettriche. Un restyling completo, insomma, che doterà Pontedera di un'infrastruttura del tutto nuova.

"I cittadini saranno informati con una campagna di comunicazione dedicata - ha aggiunto Amadori - probabilmente, come fatto anche a Volterra, distribuiremo nelle cassette della posta dei depliant relativi all'intervento, per rendere partecipe anche la cittadinanza. Inoltre, presumibilmente dal 1° Agosto, entrerà in servizio il numero verde 800.904133: da quella data, le segnalazioni di guasto o malfunzionamento dovrà essere inoltrata a Hera Luce, non più al Comune".

"Era un obiettivo di questo primo mandato amministrativo - ha detto il sindaco Matteo Franconi - un partner rilevante come Hera Luce ci dà la sicurezza di poter soddisfare le esigenze della nostra città. L'illuminazione è un tema importante: il risparmio energetico è un obiettivo di portata nazionale e noi lo stiamo perseguendo anche attraverso i fondi del Pnrr".

"Gli obiettivi sono due - ha concluso - riqualificare l'illuminazione e innovarla, ma anche fare un monitoraggio completo e integrare alcuni punti luce che, ormai da anni, i nostri concittadini ci segnalano. Gli interventi sulla sede stradali, lo anticipo, saranno pochi".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Oggi, a Bientina e Ponsacco, i funerali dei due amici che hanno perso la vita nell'incidente all'aviosuperficie. Avevano 41 e 59 anni
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Attualità