QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 3° 
Domani -4°4° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
giovedì 24 gennaio 2019

Politica venerdì 28 dicembre 2018 ore 09:32

Impianti sportivi e appalti, M5s e FdI attaccano

I cinquestelle continuano a criticare l'amministrazione per il caso PalaZoli, Fratelli d'Italia ne fa una questione più generale sugli appalti



PONTEDERA — Non si placa la polemica politica per l'agibilità ridotta del PalaZoli, che ha costretto alcune associazioni sportive a svolgere le attività di fine anno in altre strutture fuori dal comune di Pontedera. 

Il M5s torna ad attaccare l'assessore allo sport Matteo Franconi, per aver fornito loro una "risposta stizzita, supponente e parziale". "Rammentiamo a Franconi - controreplicano i pentastellati pontederesi - che da settanta anni sono loro che amministrano la città in cui lui stesso svolge la funzione di assessore da dieci anni. In questo lasso di tempo e con le idee e le opere di queste brillanti menti la città è lentamente e inesorabilmente collassata su se stessa", citando tra i "fallimenti" come la Strada di Patto, il cimitero che "versa in condizioni a dir poco imbarazzanti", il Dente Piaggio che "sta letteralmente marcendo" e i parchi pubblici "in stato di abbandono".

"L’assessore ai lavori pubblici  - rincarano la dose dal M5s - ha preferito lasciar correre sulle pessime condizioni della biblioteca comunale, non ha potuto replicare sulle luci natalizie assolutamente non a norma, non menziona la palestra Marconcini ma interviene stizzito comunicandoci che il PalaZoli non era in sicurezza a causa delle recenti infiltrazioni di acqua. Gli vorremmo far presente che le infiltrazioni sono dovute allo stato fatiscente della struttura che sicuramente non ha ricevuto la dovuta manutenzione".

"Una miriade di cantieri incompiuti e lavori approssimativi - concludono i pentastellati - che hanno dissipato ingenti risorse pubbliche solo per restare nel campo di responsabilità diretta di Franconi. Spostare l’argomento su tematiche nazionali è un penoso tentativo per sollevarsi da responsabilità che solo a loro sono riconducibili".

Anche Fratelli d'Italia non risparmia critiche.

"Certo è facile pontificare di speculazione politica e becera quand'anche lo stesso Comune non riesce a gestire neppure una gara d'appalto - scrivono da FdI -, come si possono scordare i molti cantieri iniziati ma mai finiti, o peggio ancora bloccati o già distrutti dopo pochi mesi, a tal punto da far sembrare la nostra città non tanto la città della Vespa ma del groviera per quante buche ci sono nelle strade e nei marciapiedi. Il tutto senza considerare che l'amministrazione Millozzi di cui hanno fatto e fanno parte attiva anche i candidati alla primarie del csx, hanno dimostrato con i fatti di non saper neppure mantenere e preservare gli impianti sportivi (e in alcuni casi quando lo fanno lo fanno male) che dovrebbero essere luogo di aggregazione per i giovani". 

"Perché - questa la conclusione che traggono da Fratelli d'Italia - se non si salvaguardano quei punti di aggregazioni che potrebbero preservare i nostri giovani da pericolose devianze come si può guardare con fiducia al futuro? Del resto per noi vale la massima latina mens sana in corpore sano".



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Politica

Attualità

Sport