QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 12°13° 
Domani 12°20° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
giovedì 17 ottobre 2019

Cronaca martedì 07 marzo 2017 ore 11:58

In manette l'ultimo membro della banda del terrore

Tredici colpi in due mesi, una rapina ai danni di due anziani coniugi di Pontedera e una dedizione particolare per i furti negli esercizi commerciali



PONTEDERA — Questo il quadro accusatorio di un 27enne romeno residente a Cascina. Alle luci dell'alba i carabinieri hanno dato esecuzione nei suoi confronti ad un provvedimento di custodia cautelare in carcere emesso lo scorso 7 febbraio ma non attuato perché il giovane si trovava nel suo paese d'origine.

Lo straniero era destinatario dello stesso provvedimento di cattura che aveva dato luogo all’esecuzione di misure cautelari a carico di tre soggetti, già in carcere, indagati per associazione per delinquere, finalizzata alla commissione di numerosi furti in esercizi commerciali. Il sodalizio aveva poi coinvolto, a vario titolo, diversi altri soggetti, alcuni dei quali ristretti attualmente ai domiciliari o soggetti alla misura dell’obbligo di dimora.

Le indagini sono iniziate dopo una rapina nella villa di due anziani coniugi di Pontedera, avvenuta nel novembre del 2015. I militari hanno intercettato alcune telefonate fatte dalla ex badante rumena dei due e scoperto che la donna intratteneva contatti con sei uomini che, grazie a successive intercettazioni e localizzazioni gps,i militari hanno appurato essere responsabili, a vario titolo, di numerosi furti in esercizi commerciali delle province di Pisa, Lucca e Livorno compiuti tra i mesi di maggio e giugno 2016 (vedi articoli correlati).

Le intercettazioni e le localizzazioni Gps hanno permesso di delineare un nitido quadro accusatorio, nei confronti degli indagati.

Ora, in manette, è finito anche il 27enne che al momento dell'esecuzione dell'odinanza di cattura si trovava in Romania.



Tag

"Conte falso come il Parmesan", bagarre Lega in Senato. Casellati sospende la seduta

Ultimi articoli Vedi tutti

Politica

Cronaca

Attualità

Attualità