comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 20°30° 
Domani 20°32° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
sabato 04 luglio 2020
corriere tv
Salvini torna a Mondragone: «Quelli dei centri sociali bevono e fumano fino a tardi la sera e la mattina dormono »

Attualità venerdì 20 marzo 2020 ore 10:55

"Insieme ce la faremo"

Matteo Franconi

Altro messaggio firmato dal sindaco Matteo Franconi, questa volta in qualità di presidente della Società della Salute Valdera Valdicecina



PONTEDERA — Dopo il manifesto "Forza Pontedera" fatto affiggere ieri sui muri della sua città, il sindaco Matteo Franconi ha dato il via ad un'altra iniziativa simile, questa volta in qualità di presidente della Società della Salute Valdera Valdicecina. Si tratta di un messaggio che reca come titolo "Insieme ce la faremo" e a seguire un ulteriore richiesta di collaborazione nonché parole di sostegno e vicinanza alla popolazione, da giorni costretta in casa o a sacrifici sul posto di lavoro per l'emergenza coronavirus.

Questo il messaggio del presidente della Sds zona Valdera Valdicecina, Matteo Franconi.

"Cari cittadini,
i nostri comuni, Regione Toscana, la Società della Salute, gli operatori della sanità, il mondo del volontariato, il tessuto produttivo, ciascuno per le proprie competenze sta mettendo in atto ogni azione possibile per contrastare la diffusione del contagio COVID-19 e per supportare le persone ed i nuclei familiari dei nostri territori.

Stiamo chiedendo importanti sacrifici ed imponendo pesanti limitazioni alle normali abitudini dei cittadini. Ma questo è un momento straordinario e decisivo per il nostro futuro; un periodo in cui non possiamo permetterci di lasciare nulla di intentato.

E' il tempo di richiedere, fino alla noia, la massima collaborazione di ciascuno per la salute di tutti.

Non esiste alcuna ordinanza, nessun divieto, nessuna legge più efficace della responsabilità collettiva che siamo chiamati a coltivare.

Le nostre difese sono le stesse che continuiamo a diffondere: restiamo in casa, usciamo solo per esigenze di lavoro e di salute e per necessità urgenti ed indifferibili.

L'unico modo per sconfiggere l'avanzata di questo virus è avere il coraggio, la fiducia e la pazienza di sacrificarci oggi per tornare a stare insieme domani riprendendoci, a cento e cento mani, il futuro che ci attende".



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Sport