comscore
Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:00 METEO:PONTEDERA11°19°  QuiNews.net
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
venerdì 30 ottobre 2020
corriere tv
Ferrara, Sgarbi in piazza con i commercianti che insultano Conte

Contenuto Sponsorizzato giovedì 24 settembre 2020 ore 00:00

Jesus Christ Superstar al Teatro Era

L’Accademia Musicale Pontedera inaugura l’anno con un forte messaggio significativo: un concerto difficile da organizzare, reso possibile grazie alla collaborazione di tutti.



PONTEDERA — Jesus Christ Meets the Orchestra, lo spettacolo punta di diamante delle ultime produzioni realizzate dall’Accademia Musicale Pontedera rivedrà la luce in una serata-spettacolo che vuole rappresentare un messaggio importante per la nostra città: “la grande musica non si ferma!”. Un evento esclusivo, quello di sabato prossimo 26 settembre alle ore 21, riservato a soli 215 fortunati spettatori (il numero massimo consentito dalle vigenti normative sulla sicurezza) che avranno l’opportunità di assistere al frutto della collaborazione tra enti del territorio ed istituzioni, in un luogo finora musicalmente poco sfruttato ma estremamente affascinante com’è l’anfiteatro all’aperto del Teatro ERA.

“Un concerto che all’inizio sembrava impossibile da realizzare” - conferma Luigi Nannetti, Direttore dell’Accademia – “poiché vede protagonista l’Orchestra Stefano Tamburini, attività che la scuola di musica offre gratuitamente ai suoi allievi, e otto cantanti solisti che interpretano altrettanti personaggi del musical originale, in forma di concerto. Le difficoltà organizzative dettate dalle stringenti normative vigenti in materia di contrasto al Covid-19 sono state tantissime, ma il nostro entusiasmo si è unito a quello dell’Amministrazione Comunale, del Sindaco, ed alla collaborazione del personale tecnico e amministrativo del Teatro ERA e Fondazione Teatro della Toscana, e solo grazie alla sinergia di tutti è stato possibile affrontarle e superarle, così da poter consentire lo svolgimento dello spettacolo in totale sicurezza, con un gruppo ridotto di musicisti e di pubblico consentito”.

Jesus Christ Meets the Orchestra è stata la prima produzione che ha visto la collaborazione di tutte le realtà che hanno dato vita all’Accademia Musicale Pontedera (Accademia della Chitarra Musica & c., Accademia Musicale Toscana, Bohemians Musical Academy e ADB - Accademia di Batteria), realtà che sta ultimando i lavori di ristrutturazione dei locali dell’ex-Cinema Roma, nei quali – dopo lo stop dovuto all’emergenza sanitaria – gli attuali 600 allievi e 50 docenti contano di potersi trasferire il prossimo Gennaio. Nel frattempo, nelle varie sedi attuali dell’Accademia, l’attività didattica è ripresa a pieno ritmo: “fa davvero piacere vedere come, nonostante le difficoltà derivanti dal rispetto delle normative, i nostri allievi abbiano confermato la loro presenza rispetto allo scorso anno, e molti altri stanno facendo le prove gratuite per iniziare un percorso che li porterà, in futuro, a partecipare anche loro ad eventi come quello di sabato”.

“È solo grazie all’entusiasmo di condividere la musica dal vivo, facendola uscire dalle singole stanze delle lezioni individuali che l’attività di una scuola di musica trova il suo senso più profondo, distinguendosi dalle lezioni private” – continua Nannetti – “ma dopo il periodo di chiusura forzata, in cui l’accesso alle lezioni e alla musica poteva avvenire solo attraverso uno schermo, tutti i più grandi musicisti stanno sottolineando la necessità di tornare ad incontrarsi, ovviamente nel pieno rispetto delle norme sulla sicurezza, ma con la convinzione che la musica vera è quella suonata e condivisa in presenza: noi dell’Accademia ci sentiamo perfettamente in sintonia con questo messaggio, e con questo concerto vogliamo darne prova tangibile”.

Lo spettacolo prevede l’esecuzione di una versione in forma di concerto dello storico musical di A. L. Webber, appositamente arrangiato dai docenti dell’Accademia, che vedrà protagonisti sul palco Mattia Braghero (Jesus), Matteo Germani (Judas), Eva Ermelani (Maddalena), Marco Salvadori (Simone), Daniele Falaschi (Pilato), Anthony Di Blasi (Erode), Pietro Matteoli (Hannas) e Alessandro Zanasi (Caifa), coordinati da Niccolò Falaschi (direttore Bohemians Musical Academy) . La direzione e concertazione è affidata al M° Giovanni Sbolci.

Coordinamento, organizzazione e relazioni con gli enti Luigi Nannetti (Direttore Accademia Musicale Pontedera).

MODALITÀ DI INGRESSO

L’ingresso al concerto, riservato a soli 215 spettatori (biglietto unico € 10), è regolamentato dalla prenotazione obbligatoria effettuabile attraverso le seguenti modalità:

- link per prenotare: https://forms.gle/nRTRGDYqYecXiMxi8
- email: info@ampontedera.com

Info e prenotazioni telefoniche:
cell. 329 4457074

Nel video il trailer dello spettacolo realizzato nel Giugno 2019 al Teatro ERA:



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Cultura

Attualità

Cronaca

Cronaca