QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 10° 
Domani 10°16° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
sabato 14 dicembre 2019

Cronaca mercoledì 20 dicembre 2017 ore 15:05

"La droga? L'ho comprata coi soldi vinti"

La giustificazione e il fatto che non avesse precedenti hanno spinto il giudice a non convalidare il carcere per il 23enne nigeriano arrestato lunedì



PONTEDERA — Il 23enne nigeriano beccato lunedì sera dai carabinieri in via Brigate Partigiane con 15 grammi di marijuana è tornato a casa. Nonostante il pm avesse chiesto la misura cautelare in carcere per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, il giudice ha ritenuto congruo convalidare l'arresto ma concedere la misura cautelare ridotta ai domiciliari.

Aiutato da un interprete il ragazzo, ospite di una casa di accoglienza e senza lavoro, ha dichiarato che la droga l'aveva comprata coi soldi vinti al gioco. A suo favore anche il fatto che non risultassero agli atti precedenti di polizia.

Il giovane è così tornato nell'appartamento di cui è ospite, gestito da una coopertativa in Valdera, in attesa del processo fissato per maggio 2018.



Tag

Sardine a Roma: la vista dall'alto di piazza San Giovanni

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Politica

Attualità

Cronaca