QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 15°18° 
Domani 14°25° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
martedì 17 settembre 2019

Politica giovedì 25 luglio 2019 ore 14:00

"Le inaccettabili storture della sanità toscana"

Roberto Salvini (Lega)

Salvini (Lega) commenta così la notizia di un farmaco salvavita che sarebbe stato fatto pagare all'ospedale Lotti, mentre a Cisanello era gratuito



PONTEDERA — “Sinceramente, pur conoscendo le tante problematiche della Sanità toscana - questo quanto dichiarato da Roberto Salvini, consigliere regionale della Lega - stentiamo a credere che ci sia una palese disparità di trattamento fra due ospedali, quello di Pisa e di Pontedera, molto vicini logisticamente, ma colpevolmente lontani nelle modalità di somministrazione dei farmaci.” 

“La storia riportata dalla stampa locale - ha spiegato l'esponente del Carroccio in Regione - è davvero inconcepibile e siamo curiosi di conoscere la replica dell’Asl Toscana Nord-Ovest su questa assurda vicenda; in pratica, una donna operata per un aneurisma, finché è rimasta ricoverata a Pisa, ha potuto assumere regolarmente una specifica medicina, mentre quando è stata trasferita al nosocomio pontederese, i parenti hanno dovuto acquistare di tasca propria il farmaco in questione, poiché, sembra, che l’Asl non passasse più il Nimotop al reparto del Lotti” 

“Fortunatamente la signora è avviata verso la guarigione - ha concluso Salvini -, ma resta, comunque, un grosso interrogativo sul perché in una struttura sanitaria, una medicina venga naturalmente ed ovviamente gratuitamente somministrata al degente, mentre un’altra ne sia totalmente sprovvista”.



Tag

Salvini sul palco di Pontida insieme a bambina di Bibbiano

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Sport

Politica

Attualità