QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 6° 
Domani 12° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
venerdì 13 dicembre 2019

Attualità mercoledì 08 febbraio 2017 ore 16:26

L'onorevole parlerà d'immigrazione

Federico Gelli della commissione d'inchiesta sui centri d'identificazione e il prefetto Attilio Visconti parteciperanno a un dibattito sull'argomento



PONTEDERA — Azioni e strumenti locali per la cooperazione internazionale e le migrazioni. E' questo il titolo del seminario che vedrà la partecipazione di importanti autorità regionali, parlamentari e dello Stato, e di uno spettacolo internazionale sulle migrazioni in programma venerdì 10 febbraio.

L'iniziativa è stata presentata questa mattina dal vicesindaco Angela Pirri, rappresentante dell'associazione Medina Greta Costantini, Pilar Restrepo del gruppo artistico colombiano La Mascara e Floriano Della Bella, consigliere delegato ale politiche per l'integrazione.

Il seminario si terrà a partire dalle 17 di venerdì 10 febbraio. Dopo i saluti della autorità locali vedrà la partecipazione di importanti esponenti nazionali e regionali. Tra gli altri è prevista la presenza del prefetto Attilio Visconti, dell'assessore regionale Vittorio Bugli, dell'onorevole Federico Gelli, presidente della commissione parlamentare d'inchiesta sui Cie (centri d'identificazione e di espulsione) e di altri importanti esponenti politici, accademici e istituzionali.

Il seminario ha l’obiettivo di porre in stretta relazione i temi delle migrazioni e della cooperazione internazionale con gli strumenti da usare e implementare, propri del livello locale, al fine di gestire i flussi migratori in loco e sviluppare partenariati tra i nostri territori e quelli di origine dei migranti con un approccio paritario. Un incontro realizzato in collaborazione con la Tavola della Pace, l’Università di Pisa, l’Anci Toscana, l'Arci Valdera, il Fait, e le Associazioni di migranti e di cooperazione internazionale presenti sul territorio di Pontedera.

Nella stessa serata, dopo l'apericena prevista alle 19,30 si terrà lo spettacolo teatrale Orizonta, realizzato nell’ambito del progetto di cooperazione internazionale “Escenas Abiertas” dalle associazioni Teatro La Máscara, Asociación Cultural Palo Q’Sea, Escuela Futuro Sí, Associazione Medina.

Stamani il vicesindaco Angela Pirri ha illustrato il programma della iniziativa (che vi giro in allegato) che si colloca nel solco delle politiche della cooperazione internazionale e per l'emigrazione: “Occorre lavorare a soluzioni strutturai – ha detto Angela Pirri – per affrontare il problema delle migrazioni. Anche i comuni devono attrezzarsi visto che sono loro i primi a fare i conti con queste problematiche. Tratteremo l'argomento con un approccio che non sia né buonista ma nemmeno razzista”.

Greta Costantini dell'associazioni Medina ha spiegato le attività svolte dall'associazione che da anni si occupa i cooperazione internazionale. Pilar Restrepo ha poi spiegato che lo spettacolo messo in scena al termine della giornata di venerdì sarà gratuito: si tratta di uno spettacolo già allestito in Ecuador e in Colombia, che tratta il tema dell'emigrazione come fenomeno globale.



Tag

Piazza Fontana, il giornalista del Corriere che era nella banca: «Mi salvò un caffè»

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Lavoro

Cultura

Attualità