Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 15:24 METEO:PONTEDERA19°32°  QuiNews.net
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
lunedì 15 agosto 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Siccità grave anche in Germania, i livelli del fiume Reno ai minimi storici

Attualità sabato 19 febbraio 2022 ore 16:52

L'Unione Valdera sbarca sulla app Io

La app Io

Tanti servizi a portata di smartphone, a cominciare dai pagamenti per refezione e trasporto scolastico. E a breve anche le informazioni utili



PONTEDERA — In tanti scaricarono la app Io per usufruire del cashback di stato, molti l’hanno poi utilizzata per ottenere il bonus vacanze o semplicemente per avere sempre a portata di smartphone la Certificazione Verde digitale nell’ambito dell’emergenza legata alla diffusione del virus Covid-19. Ma è qualcosa di più: è una applicazione per smartphone pensata per interagire in modo semplice e sicuro con le pubbliche amministrazioni e, da oggi, anche con i servizi offerti dall'Unione Valdera.

L’ente di via Brigate Partigiane, tramite delibera di giunta approvata dai sette sindaci e grazie al prezioso lavoro del suo ufficio Siit (Sistema informativo, Innovazione tecnologica, Tecnologia e Statistica) è approdata piattaforma Io. Significa che in pochi secondi, tramite cellulare e con costi di commissione molto ridotti rispetto ad altre forme di pagamento elettronico, si potranno espletare in maniera rapidissima le procedure per saldare le spese dei servizi di refezione e trasporto scolastico e si riceveranno anche i relativi avvisi da parte degli uffici competenti.

Ma il campo di azione di questo strumento è molto più ampio e presto l’Unione veicolerà sull’app Io anche le comunicazioni al cittadino inerenti i servizi educativi, sociali e di polizia locale.

“Dobbiamo offrire servizi digitali al passo con i tempi ai cittadini - ha sottolineato la presidente dell'Unione, la sindaca di Capannoli Arianna Cecchini - e l'Unione Valdera ha un'esperienza decennale all'avanguardia nella digitalizzazione dei servizi”.

La app Io può essere scaricata gratuitamente su Android (play store) e Ios (app store) e per accedere basta avere la carta di identità elettronica (abbinata al pin che si riceve al momento del rilascio della nuova carta) o l’identità digitale Spid.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Elettricista con la musica nel sangue, suonava la tastiera e la fisarmonica. Una passione che l'ha portato a esibirsi in tutta la Toscana
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Marco Celati

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Sport

Attualità

Attualità