comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 20°21° 
Domani 18°31° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
venerdì 10 luglio 2020
corriere tv
Post Covid, Lamorgese: «In autunno avremo grave crisi economica, c'è rischio concreto di tensioni»

Attualità mercoledì 20 novembre 2019 ore 09:00

Una mensa che serve più di cinquemila bambini

E' quella dell'Unione Valdera, la presidente Cecchini: "Obiettivo principale la qualità. Prodotti bio, filiera corta e attenzione alle diete speciali"



PONTEDERA — I dati del servizio mensa dell'Unione Valdera parlano di oltre 5100 bambini e ragazzi (dagli asili nido alle scuole medie) iscritti.

Un numero importante per un servizio complesso e articolato, di cui abbiamo cercato di saperne di più, chiedendo spiegazione a chi, di questo servizio, ne è responsabile. 

Stiamo parlando di Arianna Cecchini, sindaca di Capannoli e presidente in carica dell'Unione Valdera con delega alla scuola, che le è stata lasciata da Lucia Ciampi, ex sindaca di Calcinaia e ora deputata Pd a Roma. 

Cecchini è infatti responsabile delle politiche scolastiche: "Sul territorio dell’Unione Valdera abbiamo 17 centri cottura (cucine centralizzate o cucine all’interno di scuole) di proprietà dei Comuni, la cui gestione è diretta dei Comuni o affidata tramite apposita gara pubblica a ditte specializzate nel settore (ed in cui spesso è presente anche personale dipendente dei Comuni)".

Arianna Cecchini

"Inoltre, una ditta appaltatrice ha un proprio centro cottura con sede nell’Unione che serve scuole di vari Comuni. I centri cottura servono tutte le scuole dell’Unione Valdera; il centro cottura di Capannoli produce quasi 2000 pasti al mese anche per le scuole del Comune di Ponsacco".

"L’economia di scala è importante, come in tutti i servizi resi ai cittadini, e su questo va da sé che fare una gara per più centri cottura è già un motivo per ottenere un’economia di scala. Tuttavia su temi come questo l’economia di scala non è stato e non è il principale faro di noi amministratori; sul servizio di refezione scolastica, garantito attraverso l’Unione Valdera a tutti i Comuni che ne fanno parte, abbiamo investito molto, sia in termini di qualità che come risorse umane".

"Personale dipendente dei Comuni - ha spiegato ancora Cecchini - è inserito nei centri cottura, spesso anche insieme ai dipendenti di apposite imprese specializzate a cui è affidata la gestione: segno evidente che i Comuni non hanno mai scelto di rinunciare a personale proprio su questo servizio. In passato inoltre diversi Comuni hanno investito nella realizzazione dei centri cottura, altro segno evidente che il tema è sempre stato al centro dell’azione amministrativa".

A conferma della qualità al primo posto Cecchini ha chiarito come funzionano le gare per l’affidamento in gestione dei centri cottura: "Sono sempre state gare molto stringenti, in particolar modo dal punto di vista della qualità: abbiamo scelto di inserire nei nostri menù, molto variegati dal punto di vista della tipologia degli alimenti, prodotti di qualità, prodotti biologici,prodotti a filiera corta, attraverso un percorso progressivo iniziato almeno dieci anni fa. L’inserimento di prodotti di un certo tipo è sempre stato motivo di valore aggiunto anche nelle gare di affidamento. Abbiamo scelto di dare valore ai prodotti della filiera corta, prodotti locali quindi da utilizzare nelle nostre mense. Recentemente abbiamo ricevuto un contributo per l’utilizzo di prodotti biologici: tutti i prodotti utilizzati nelle nostre mense sono biologici. E questo è un motivo di sicuro vanto".

L'attenzione è a 360 gradi, per esempio per i bambini celiaci: "Abbiamo fatto un percorso volto alla preparazione delle cosiddette “diete speciali” in sicurezza; penso in passato ad un contributo ricevuto per l’acquisto di attrezzature per il servizio mensa per gli utenti affetti da celiachia. Ogni centro cottura ha un angolo dedicato per la preparazione delle diete speciali" ha concluso Cecchini.



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Sport

Attualità

Attualità

Attualità