Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:00 METEO:PONTEDERA11°12°  QuiNews.net
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
venerdì 01 marzo 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Minaccia di buttarsi dal balcone per 44 ore. Alla fine lo bloccano così

Attualità sabato 20 gennaio 2018 ore 13:45

Minacce di morte a sindaca, vicinanza dell'Unione

I sindaci dell'Unione Valdera, manca Millozzi in questo scatto di qualche mese fa
I sindaci dell'Unione Valdera, manca Millozzi in questo scatto di qualche mese fa

Sette sindaci della Valdera hanno espresso la loro solidarietà a Brenda Barnini che ha ricevuto una lettera con minacce, due proiettili e una svastica



PONTEDERA — Sono tutti "dalla parte di Brenda" e la invitano a prendere parte alla manifestazione antifascista in programma il 27 gennaio a Pisa.

I sindaci dell'Unione Valdera Lucia Ciampi, Marco Gherardini, Simone Millozzi, Dario Carmassi, Arianna Cecchini, Alessio Lari e Mirko Terreni hanno commentato la lettera ricevuta ieri dalla sindaca di Empoli Brenda Barnini: “Un gesto ignobile, esecrabile, frutto di un clima esacerbato che si nutre di paura e odio e in questo contesto non si può assistere indifferenti a rigurgiti fascisti che da una parte intendono intimidire e dall’altra sembrano voler soffiare sul fuoco del rancore e dell’ostilità razziale”.

“Chi amministra un paese o una città – hanno spiegato i sindaci dell’Unione – rappresenta una comunità e valori come la democrazia e la libertà, capisaldi della nostra Repubblica nati proprio dalle lotte di Resistenza e dal ripudio del regime fascista. Le minacce che ha subito Brenda, a cui va tutta la nostra solidarietà, sono pertanto un oltraggio alla democrazia. Forse è venuto il momento di manifestare apertamente il dissenso di tutto il paese verso questa barbarie morale. Per questo motivo invitiamo Brenda a prendere parte con noi alla manifestazione “Mai più Fascismi” promossa da ANPI e dal tavolo provinciale dell’antifascismo per la Giornata della Memoria 2018 che si terrà a Pisa il prossimo Sabato 27 Gennaio. Noi saremo là a condannare atti come questi e a ribadire che ci sono valori inviolabili in una democrazia”.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Necessario il trattamento per studenti e personale scolastico del plesso di via delle Querce. L'alunno risultato positivo sta bene
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Politica