QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 11° 
Domani 9° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
martedì 10 dicembre 2019

Cronaca lunedì 12 dicembre 2016 ore 13:30

Minacce di morte per avere una casa

Un cittadino straniero senza fissa dimora ha minacciato per l'ennesima volta i dipendenti dell'Unione Valdera. E' stato denunciato dalla municipale



PONTEDERA — L'episodio si è ripetuto per l'ennesima volta questa mattina, negli uffici dell'Unione Valdera in via Brigate Partigiane. Un cittadino ucraino ha minacciato di morte i dipendenti dell'Unione Valdera. L'uomo, molte volte, è entrato negli uffici per chiedere una casa. 

Come ha spiegato il comandante della polizia locale Michele Stefanelli l'ucraino dopo aver minacciato di morte i dipendenti dell'Unione ha fatto il gesto di cercare qualcosa in una busta che aveva. A quel punto i vigili urbani, che stavano seguendo la scena, sono entrati in azione e hanno braccato l'uomo. C'è voluto l'intervento di tre vigili per tenerlo a bada e ammanettarlo. L'uomo sarebbe un ex militare, parla pochissimo l'italiano ed è senza fissa dimora.

L'ucraino è stato fermato e portato negli uffici della polizia locale dove è stato denunciato per ubriachezza molesta e resistenza a pubblico ufficiale. Nella busta non sono stati trovati oggetti pericolosi. Dopo la denuncia è stato rimesso in libertà.



Tag

Morto Vannoni, quando difendeva il «metodo stamina»

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità