QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 14°21° 
Domani 11°16° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
sabato 19 ottobre 2019

Attualità giovedì 20 luglio 2017 ore 18:50

Oltre 65mila euro per rimettere in sesto le scuole

La scuola Gandhi a Pontedera

Il Comune effettuerà prima di settembre dei lavori di manutenzione. Interessati i plessi Gandhi, De Amicis, De Gasperi e Madonna dei Braccini



PONTEDERA — Un'estate di lavoretti per riconsegnare a settembre, al suono della campanella, delle scuole rimesse a nuovo. Per eseguire questi ritocchi l'amministrazione comunale ha stanziato in totale circa 65500 euro suddivisi in particolare negli istituti Gandhi, De Amicis, De Gasperi e Madonna dei Braccini.

Nel dettaglio, all'interno dell'istituto comprensivo Gandhi verranno riorganizzati alcuni spazi: nuova pavimentazione, demolizione e realizzazione di alcuni divisori in carton-gesso, applicazione del rivestimento in resina antiscivolo, tinteggiature e opere accessorie, impiantistica elettrica e cablaggi di rete. Il tutto per un importo complessivo di 12736,71 euro.

Alla scuola De Amicis, spendendo circa 2980 euro, verranno invece rimosse e smaltite due tubazioni in fibrocemento presenti nell'istituto.

Lavori di risanamento per la terrazza della scuola Madonna dei Braccini a e manutenzione del manto di copertura per la scuola De Gasperi. Qui infatti, gli 11346 euro stanziati serviranno per risolvere nell'istituto a La Borra i problemi di ristagno delle acque meteoriche con conseguenti infiltrazioni sia dal pavimento che dallo zoccolo di rifinitura delle pareti esterne della terrazza parete. Nel plesso De Gasperi, invece, necessita di un intervento straordinario il manto di copertura; verranno rinnovati gli elementi rotti e riallineati secondo i normali piani di appoggio gli altri elementi, specialmente a seguito del forte vento che c'è stato a fine giugno.

Un po' in tutte le scuole del territorio poi gli operai comunali effettueranno dei lavori di manutenzione straordinaria sugli infissi. Per rimuovere, sostituite e riparare porte e finestre danneggiati nelle materne, primarie e secondarie il Comune ha stanziato 38514 euro.

I lavori verranno effettuati in tempo per la riapertura dei plessi a settembre.



Tag

Meloni a Roma: «Cinquestelle stretti in auto blu come sardine in salamoia»

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Cronaca

Attualità