QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 11°13° 
Domani 13° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
domenica 08 dicembre 2019

Politica mercoledì 31 luglio 2019 ore 11:52

Plastica via e uniti sul caso Bibbiano

Votata di nuovo l'abolizione di stoviglie inquinanti mentre anche il Pd ha votato con l'opposizione sui caso dei bambini "venduti"



PONTEDERA — Tutti d'accordo, in consiglio comunale, per far diventare Pontedera una città senza plastica usa e getta e per condannare pesantemente chi ha-avrebbe speculato sugli affidamenti dei bambini. Lo scandalo scoppiato a Bibbiano, in provincia di Reggio Emilia.

Sul no alla plastica usa e getta c'era già stato un pronunciamento chiesto nella scorsa legislatura dai 5stelle - allora con due membri, Paolucci e Toncelli ora ridotti alla sola Toncelli - e anche stavolta tutti sono stati d'accordo nel togliere dalle feste e iniziative cittadine, scuole e così via, bicchieri, piatti e forchette e coltelli di plastica. Ma anche stavolta è stato sottolineato il principio che se sono ancora in corso ordinazioni e riserve di questo materiale non si può intervenire subito.

Molto più complessa la discussione sullo scandalo dei bimbi tolti alle famiglie e dati in affido con forti sospetti di tornaconti economici. Argomento sul quale Bagnoli e Valleggi di Fdi hanno presentato una mozione mentre la Lega ha organizzato anche un piccolo corteo fino a Palazzo Stefanelli (cui si riferisce la foto) e nel quale i partecipanti avevano in mano scarpine da bambini e cartelli in cui si accusava anche il Pd. All'inizio della discussione la maggioranza, intervenuta proprio col segretario del Pd pontederese, Floriano della Bella, ha annunciato che avrebbe votato contro "non certo per difendere gli eventuali colpevoli ma perché il fine del centrodestra è speculare politicamente sulla questione".

Ci sono state varie repliche e alla fine è stato trovato un accordo per un voto plenario se la Lega avesse tolto dai banchi consiliari le scarpine e dall'atrio i cartelli di protesta. Cosa avvenuta.



Tag

Manovra, Boschi: «Lavoreremo per eliminare del tutto sugar tax»

Ultimi articoli Vedi tutti

Sport

Sport

Attualità

Cultura