QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 16°30° 
Domani 17°27° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
sabato 17 agosto 2019

Politica domenica 04 giugno 2017 ore 15:30

"Qui di puntuale nei rifiuti ci sono le tasse"

Matteo Arcenni

L'esponente di Centro Destra Valadera Matteo Arcenni critica i cambiamenti in materia di raccolta porta a porta. Volantini con un'altra idea



PONTEDERA — "A Pontedera, dove di puntuale nei rifiuti ci sono solo le tasse". Così l'esponente di Centro Destra Valadera Matteo Arcenni critica i cambiamenti in materia di raccolta porta a porta che prevedono, dal prossimo mese di ottobre, si ampliare il porta a porta a tutta la città e nei quartieri dei Villaggi e della Stazionela scomparsa dei cassonetti tecnologici di Igenio. "Una manovra - dice Arcenni - che il sindaco Simone Millozzi motiva come primo passo verso l'introduzione della cosiddetta tariffa puntuale, metodo di calcolo della tassa sui rifiuti che, in teoria, permette a chi produce meno spazzatura di pagare un importo minore rispetto a chi ne produce ne di più".

"Ennesimo colpo di scena - sostiene Arcenni - dunque, nel dramma raccolta spazzatura a Pontedera. Una storia infinita, che va avanti da anni tra promesse, invenzioni, mastelli, contenitori grandi, piccoli e medi. E soprattutto è accompagnata puntualmente dalle lamentele dei cittadini, tartassati dai costi mostruosi del servizio e costretti a studiare a memoria il calendario del ritiro della spazzatura. Perché da qualche tempo, a Pontedera e dintorni, è diventato difficoltoso anche gettare un sacchetto con gli scarti domestici. Nel frattempo, sono sempre di più i rifiuti abbandonati per strada, le discariche a cielo aperto e i cittadini che se ne fregano degli arzigogolati meccanismi Geofor e seminano spazzatura dove capita".

Arcenni ha invece un'altra idea: "Noi crediamo che la raccolta debba essere semplice, funzionale e comoda per la cittadinanza. In questi giorni stiamo distribuendo dei volantini illustrativi agli abitanti di Pontedera, per spiegare loro la nostra idea di gestione differenziata dell'immondizia. Un'idea tutt'altro che irrealizzabile. Perché la politica deve iniziare a camminare a fianco della gente".



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Cronaca

Cronaca