Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 17:00 METEO:PONTEDERA13°25°  QuiNews.net
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
lunedì 27 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Motoscafo si infila nel porto di Monte Carlo a tutta velocità, manca due passanti per un soffio

Attualità giovedì 04 giugno 2020 ore 17:20

Scuole, contributi per rimuovere amianto dai tetti

Finanziamento regionale che riguarda 54 scuole e 18 ospedali. Gli istituti interessati in Valdera sono a Pontedera, Ponsacco, Casciana Terme Lari



PONTEDERA — Oltre 10 milioni di euro dalla Regione Toscana per finanziare un piano di bonifica dall’amianto che riguarderà diversi edifici scolastici e ospedali in tutta la regione.

In Valdera. Vengono finanziati i progetti definitivi per la Secondaria di I grado Antonio Pacinotti a Pontedera e per la scuola primaria Giovanni Pascoli, sempre a Pontedera.

Vengono finanziati i progetti di fattibilità tecnico-economica per l'Itcg "E. Fermi" (edificio nord) di Pontedera e, sempre a Pontedera per il Liceo "E. Montale" (sede via Puccini), la palestra scolastica di Via Boni a Casciana Terme – Lari e la scuola primaria G. Giusti di Ponsacco (PI).

Sono risorse che arrivano dal Fondo di sviluppo e coesione, messe a disposizione del Ministero dell’ambiente grazie alle quali la Giunta toscana, tramite l’assessore all’ambiente Federica Fratoni, potrà intervenire su 54 scuole e 18 strutture ospedaliere pubbliche e sanificarle per sempre dall’amianto che sarà rimosso e smaltito.

“Intervenire su edifici strategici come ospedali e scuole per sanare una ferita del passato comporta per me una grande gratificazione - ha detto l’assessore Fratoni – Questo intervento, unico per la quantità di risorse stanziate e per tipologia, sono sicura che segni l’inizio di una politica attenta che di recente si è dotata anche di una pianificazione in materia grazie alle Linee guida approvate in Consiglio regionale, un passo fondamentale e prioritario per aumentare la sicurezza dei cittadini, dei lavoratori e dell’ambiente”.

Nello specifico, 2 milioni e 630mila euro sono destinati a interventi su 54 scuole e 7 milioni e 440mila euro a interventi sui 18 ospedali, la maggior parte da iniziare, alcuni in corso.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Traffico paralizzato lungo la Strada di Grande Comunicazione tra Pontedera e Montopoli in direzione Firenze: Vigili del Fuoco al lavoro
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Davide Cappannari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Elezioni