QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 20° 
Domani 20° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
venerdì 22 marzo 2019

Attualità venerdì 15 febbraio 2019 ore 17:40

​Si arrende il barista della stazione

"Troppi costi e troppi furti, non ce la faccio ad andare avanti". Barabotti e Pandolfi: ora la zona sarà ancor di più in mano a stranieri e balordi"



PONTEDERA — "Stasera per me passa l'ultimo treno...". Con la voce smorzata Francesco Turturici così conferma la chiusura del bar della stazione, lo storico buffet della stazione un tempo fornito anche di ristorante, molto famoso in tutta la Valdera e oltre per i la sua cacciagione allo spiedo, che ha gestito per 11 anni. 

"Purtroppo sono in una situazione difficile e anche di morosità con la società delle Ferrovie, proprietaria del locali che dà in affitto e alla quale ho invano chiesto aiuto per aumentare anche la sicurezza, visto che ho subiti 5 furti in un anno. Penso e spero di tornare al lavoro nell'edilizia, come muratore - ha concluso Francesco - ma anche lì le cose non vanno bene...".

"Un altra attività che è storia di Pontedera chiude le porte..." così i consiglieri comunali Federica Barabotti e Domenico Pandolfi che questa mattina hanno avuto la notizia della chiusura. 

"E' il bar della stazione dove, è vero, abbiamo visto passare vari gestori, come noi pontederesi ricordiamo bene. Negli ultimi 11 anni è stato gestito da Francesco Turturici che ha deciso di chiudere dopo aver cercato di cedere l'attività ma senza esito... Nella decisione hanno influito anche i furti, come ci ha detto Turturuci, ai quali le Ferrovie non hanno voluto portare rimedio mettendo in sicurezza le entrate che danno sulla piazza, tanto che Turturici le doveva tener chiuse con accesso solo dalla sala biglietteria e binario, oltre alla situazione di poca sicurezza, poca visibilità della zona e scarsi progetti per rivalorizzarla. 

"Tutto questo - hanno concluso Barabotti-Pandolfi - ha costretto Francesco a chiudere definitivamente l'attività. A noi che viviamo e abbiamo sempre vissuto in Pontedera dispiace molto. E ci dispiace anche per i cittadini e fruitori della stazione che non avranno più il bar tabacchi e anche perché l'intera zona la zona ora sarà ancora di più in mano a attività straniere e di balordi".

Mario Mannucci
© Riproduzione riservata

loading...


Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Politica

Lavoro

Lavoro

Politica