Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 15:00 METEO:PONTEDERA9°  QuiNews.net
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
lunedì 26 febbraio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Conte contestato al presidio degli studenti in piazza a Roma: «Quando eri al governo, ci hanno manganellato»

Attualità sabato 11 novembre 2023 ore 20:00

Soldi per i danni da maltempo, come fare domanda

Pontedera
Foto di: Piero Frassi

Importi massimi di mille euro per i privati e 3mila per le attività commerciali. Scadenza al 24 Novembre ed erogazioni prima di Natale



PONTEDERA — La piattaforma Ripar.Ti.Amo Pontedera per i ristori post nubifragio è attiva e raggiungibile dal sito del Comune di Pontedera. Annunciata qualche giorno fa dal sindaco Matteo Franconi, sarà utile per raccogliere le domande di cittadini e attività commerciali danneggiate dal maltempo dello scorso 2 Novembre.

Il fondo a disposizione di 500mila euro stanziato dall'amministrazione comunale sarà ripartito tra privati, attività commerciali, pubblici esercizi ed enti del Terzo settore in modo differenziato: per i cittadini è prevista un'erogazione di mille euro, mentre sarà di 3mila per attività commerciali, artigianali, pubblici esercizi ed enti del Terzo settore.

Se il fabbisogno totale delle richieste pervenute andrà a superare il plafond a disposizione, i contributi saranno ridotti proporzionalmente, nell'ottica di soddisfare tutte le istanze considerate ammissibili.

Sulla piattaforma, in ogni caso, potranno fare domanda sia i possessori di Spid, carta d'identità elettronica e Carta nazionale dei servizi, attraverso un'apposita modulistica, sia chi non ne è in possesso. Inoltre, chi avrà necessità di assistenza per compilare il modulo online potrà richiedere un appuntamento telefonando allo 0587/299310 già a partire da lunedì 13 Novembre.

"I contributi non potranno essere cumulativi e dunque è ammessa una sola domanda per una stessa unità immobiliare, che andrà presentata da proprietario, affittuario, comodatario o detentore di unità dove si sono verificati danni - hanno spiegato dall'amministrazione comunale - i danni vanno documentati con materiale fotografico. L'ordine cronologico di presentazione non costituisce preferenza o priorità".

Il termine ultimo per le domande è fissato per venerdì 24 Novembre alle 18: dopodiché sarà realizzata un'istruttoria e la validazione delle domande per l'erogazione del contributo già entro Natale.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
L'eco-compattatore installato in largo Roma vuole incentivare il conferimento dei contenitori in pet con un sistema a premi: ecco quali in palio
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Alberto Arturo Vergani

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Attualità

Attualità