QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi -1°8° 
Domani -2°6° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
mercoledì 19 dicembre 2018

Attualità venerdì 10 agosto 2018 ore 12:31

Struttura sanitaria alla Rotonda, M5s contrario

I pentastellati sulla nuova destinazione d'uso in cui il Comune ha fatto da intermediario: "Sanità resti pubblica, si trovi accordo con Asl"



PONTEDERA — Il Movimento Cinque Stelle di Pontedera è intervenuto per commentare la nuova destinazione d'uso dell'albergo La Rotonda, destinato ad accogliere una struttura sanitaria (ne abbiamo parlato in questo articolo).

"Dopo l’inaugurazione dell’Istituto San Giuseppe gestita dalla Misericordia e da una cooperativa, l’amministrazione Comunale annuncia con gioia questa nuova iniziativa - hanno esordito i Cinque stelle - Non è chiaro se si tratti di una clinica privata o di ambulatori medici privati, ma in ogni caso pensiamo che sia veramente una proposta e una decisione molto sbagliata e pericolosa. Le strutture pubbliche territoriali hanno carenza di spazi per gli ambulatori e le attività e mancano spazi per conferenze, incontri etc.". 

"Quindi contestiamo il progetto per cliniche o attività di sanità privata - hanno sottolineato i pentastellati - scelte alle quali siamo nettamente contrari, e proponiamo di discutere un progetto per destinare questa struttura ai Servizi sanitari territoriali pubblici come ad esempio il Consultorio Familiare e il Consultorio Giovani e a spazi per attività pubbliche per i giovani, per i bambini e gli anziani . In sintesi un accordo del Comune con un privato per attività con finalità sanitarie e sociali pubbliche".

"Non vorremmo che la Sanità Toscana - hanno ripreso - un volta una vera eccellenza, si piegasse alle logiche del mercato e seguisse l’esempio delle regioni del Sud dove le cliniche private hanno convenzioni con le Regioni per dare gli stessi servizi degli ospedali. In pratica la Regione paga le cliniche private per fare interventi al posto degli ospedali. Si finisce per finanziare con soldi pubblici la Sanità privata anziché potenziare il pubblico".

"L’amministrazione comunale può trovare con l’Unione Valdera e ASL un accordo pubblico – privato, ma non può sostenere direttamente un’ attività sanitaria privata, deve intervenire solo per sostenere l’attività del Servizio Sanitario Nazionale per il quale i cittadini pagano le tasse e non si può pensare di migliorare la sanità pubblica favorendo e aprendo ai privati. Si impegni quindi il Sindaco quale responsabile della salute di tutti i cittadini a mettere tra le sue priorità la salvaguardia della Sanità pubblica per soddisfare le esigenze e i bisogni dei cittadini in tema sanitario".

Movimento 5 Stelle Pontedera



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Politica

Attualità

Attualità