Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 22:20 METEO:PONTEDERA12°21°  QuiNews.net
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
sabato 08 maggio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Laura Boldrini racconta la sua malattia: «Ho scoperto per caso il tumore: è stata come un'onda anomala che mi ha travolto»

Cronaca giovedì 14 novembre 2019 ore 18:00

Subito i lavori al tetto del liceo Montale

La protesta degli studenti ha sortito effetti. Le rassicurazioni di Franconi: "La Provincia ci ha garantito che interverrà nei prossimi giorni"



PONTEDERA — Questa mattina abbiamo dato notizia dello sciopero degli studenti del liceo linguistico Montale, l'ultima scuola superiore cittadina rimasta fuori dal villaggio scolastico. L'edificio si trova in via Puccini, nel quartiere fuori del ponte.

Gli studenti, 550 in tutto, hanno segnalato la mancanza di spazi ma anche carenze strutturali visto che dal tetto ci sono infiltrazioni. La competenza dell'edificio è della Provincia di Pisa.

Cinque di loro, Gabriele Ricciardello, Noemi Iacoponi, Alessandro Scaccia, Clarissa Bonaccorsi e Isa Galli, stamani sono stati ricevuti dal vicesindaco Alessandro Puccinelli e dall'assessore alla pubblica istruzione, Francesco Mori.

Sulla protesta dei giovani è intervenuto il sindaco Matteo Franconi che ha dato buone notizie: "Questa mattina gli studenti del Liceo Montale hanno manifestato per segnalare le criticità del plesso di via Puccini. Hanno evidenziato in via generale la carenza di spazi soprattutto da destinare ai laboratori e le difficoltà logistiche legate all'ubicazione lontana del villaggio scolastico. Allo stesso tempo hanno rilevato l'urgenza di intervenire con interventi manutentivi per contrastare in particolar modo alcune infiltrazioni del tetto e degli infissi. In primo luogo abbiamo raccolto e registrato le loro segnalazioni evidenziando che la competenza relativa alle scuole superiori è della Provincia; allo stesso tempo però abbiamo confermato il nostro l'impegno a veicolare, d'intesa con il dirigente scolastico che vedremo a breve, le esigenze alla provincia di Pisa con cui siamo in stretto e continuo rapporto". 

Franconi ha parlato anche della nuova scuola, in progetto: "Abbiamo ricordato loro che per quanto attiene alla questione generale degli spazi e dell'ubicazione della scuola sarà decisivo il percorso ed il progetto del nuovo Montale che è già finanziato per quasi 8 milioni di euro ed è in fase di progettazione esecutiva. Quando sarà concluso il plesso di via Puccini sarà dismesso ed il Montale potrà finalmente trasferirsi per intero presso il villaggio scolastico di Pontedera. Rispetto alle problematiche contingenti relative alle infiltrazioni la Provincia di Pisa ci ha confermato che gli interventi di manutenzione sono stati affidati e verranno eseguiti nei prossimi giorni"

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Emergenza Covid, mentre la Toscana va verso la terza settimana consecutiva di zona gialla ci sono alcuni territori ancora a rischio
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

CORONAVIRUS

Attualità

Cronaca

Attualità