comscore
Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 12:56 METEO:PONTEDERA12°19°  QuiNews.net
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
venerdì 30 ottobre 2020
corriere tv
Ferrara, Sgarbi in piazza con i commercianti che insultano Conte

Attualità venerdì 08 maggio 2020 ore 12:37

Suolo pubblico gratis per bar e ristoranti

Il corso Matteotti
Il corso Matteotti

Le prime misure per ripartire, occupazione gratuita del suolo pubblico per gli esercizi di somministrazione di alimenti e bevande



PONTEDERA — Iniziano ad essere varate le misure per la ripartenza con il pacchetto chiamato Open Pontedera.

Da Palazzo Stefanelli è stato reso noto che la prima misura riguarda i pubblici esercizi di somministrazione di alimenti e bevande, in sostanza bar e ristoranti.

Queste attività possono, in via eccezionale e straordinaria, occupare gratuitamente il suolo pubblico.

Attrezzature utilizzabili:

  • Ombrelloni, tavolini, sedie, fioriere, pannelli ed altre recinzioni
  • Non è consentito l’utilizzo di ombrelloni con pubblicità non relativa all’esercizio
  • Viene raccomandato l’utilizzo di ombrelloni di colore chiaro
  • Viene raccomandato all’interno della stessa strada, piazza, piazzetta o largo comunque definito una preventiva condivisione per favorire la massima omogeneità possibile degli arredi che saranno utilizzati

Superficie massima occupabile:

  • massimo 80 metri quadri complessivi (computando eventualmente gli spazi relativi a concessioni già in essere) purché vi sia il rispetto delle condizioni di sicurezza ed il passaggio dei mezzi di soccorso ed il rispetto delle ordinarie condizioni di buon vicinato

Specificazioni

  • Nel caso di richiesta di installazione della struttura mobile in spazio che insiste frontalmente ad attività di altro genere confinante, deve essere presentata dichiarazione di consenso da parte di quest’ultima
  • Le strutture/manufatti oggetto di installazione, compresi gli impianti elettrici, dovranno essere corredate da dichiarazione di corretto montaggio, certificazioni/omologazioni dei materiali utilizzati di conformità alle norme CE
  • Tutte le superfici/strutture dei servizi commerciali, espositivi, di consumazione comunque definite ed a qualunque destinazione adibite purché destinate al pubblico, devono essere accessibili e rispettare le norme per i soggetti diversamente abili
  • laddove non vi sia possibilità di installare la struttura mobile in posizione frontale l’attività stessa, o nelle sue immediate vicinanze, è concedibile l’occupazione di area pubblica per l’installazione delle struttura, anche in posizione de-localizzata, anche nei casi dell’eventualità con attraversamento di strada pubblica soggetta a transito veicolare non intenso, e/o soppressione di stalli di parcheggio, sempre che le condizioni di sicurezza per la viabilità lo consentano, subordinatamente al parere vincolante della Polizia Locale – Comando Territoriale di Pontedera.
  • l’installazione delle strutture mobili non dovrà interferire con reti tecniche o elementi di servizio, come chiusini, griglie, caditoie, quadri di controllo, illuminazione pubblica, contenitori per la raccolta differenziata
  • Qualora venga manifestato l’interesse all’installazione di struttura mobile, da parte di due o più attività contermini o comunque ubicate nelle immediate vicinanze, l’Amministrazione può consentire ai richiedenti medesimi l’occupazione dell’area pubblica, purché vi sia il rispetto delle condizioni di sicurezza ed il passaggio dei mezzi di soccorso e le installazioni non intralcino vicendevolmente l’attività di ciascun esercizio e vi sia il rispetto delle regole di buon vicinato, promuovendo, da parte dell’ Amministrazione Comunale, tra i soggetti medesimi forme di condivisione/accordo

Specificazioni sul canone

  • relativamente alle strutture mobili a carattere temporaneo che saranno installate a partire da maggio 2020 e fino al 07/01/2021, a servizio dei pubblici esercizi di somministrazione di alimenti e bevande viene riconosciuta l’esenzione del pagamento;
  • relativamente alle strutture mobili a servizio dei pubblici esercizi di somministrazione alimenti e bevande già installate ai sensi della “Sperimentazione”, in atto dal 2015, sarà dovuto il canone per il periodo dal 01/01/2020 al 09/03/2020; per il restante periodo fino al 07/01/2021, viene riconosciuta l’esenzione del pagamento;


Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Lavoro

Cronaca

Attualità

Attualità