QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 16° 
Domani 15° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
giovedì 15 novembre 2018

Attualità venerdì 09 novembre 2018 ore 15:28

Tfr, lo specialista è un giovane pontederese

Nicolò Tognetti (foto da FB)

Nicolò Tognetti, 27enne di La Rotta, si è aggiudicato un finanziamento regionale per sviluppare un progetto di educazione finanziaria sul Tfr



PONTEDERA — Si chiama "MyTFR" il progetto sviluppato da Nicolò Tognetti, 27 anni residente a La Rotta, e finanziato dalla Regione Toscana perché piazzatosi al primo posto tra i progetti presentati, ottenendo tra l'altro il punteggio massimo di valutazione.

Ovviamente il progetto è legato al tema (molto attuale) del Tfr e, più in generale, dell’educazione finanziaria. "Il progetto, della durata di un anno - ci ha spiegato Tognetti -, si sviluppa in una serie di fasi e si rivolge al mondo delle PMI del comune di Pontedera. Cercando di fare un sunto, l’obiettivo è quello di portare coscienza sulle possibilità di gestione del Tfr, sia dal punto di vista dei lavoratori con la possibilità di tutelare il proprio futuro pensionistico (più che mai incerto), sia da quello dell’imprenditore con l’obiettivo di gestirlo in modo efficace ed efficiente".

Tognetti si è laureato nella specialistica “Banca, finanza aziendale e mercati finanziari” all’Università di Pisa con il massimo dei voti e dopo poco tempo ho intrapreso la professione di consulente finanziario, che svolgo attualmente avvalendosi di un ufficio coworking in zona.

Quindi ha partecipato ad un bando di finanziamento della Regione Toscana (POR FSE 2014-2020-Asse A-Attività A.1.1.2.B- D.D. 8874/2018 Avviso pubblico per l'assegnazione di voucher a supporto dell'auto-imprenditorialità e del lavoro autonomo attraverso l'accesso agli spazi di co-working di cui all'elenco qualificato regionale) in cui si doveva presentare un progetto, legato al proprio ambito professionale, che fosse innovativo nelle modalità attuative, idoneo in termini di best practice sul territorio toscano, replicabile e trasferibile, coerente con i principi definiti nell’ambito della strategia Industria 4.0". 

L'ottenimento del finanziamento, per di più con il massimo di valutazione, è stato per Tognetti motivo di grande soddisfazione, tanto personale quanto professionale. "Sicuramente per me è un risultato molto importante - ha commentato -, che mi gratifica e mi rende orgoglioso, soprattutto per il fatto che, in questo modo, riesco a dar frutto alle mie conoscenze, che posso finalmente trasferire a beneficio della mia comunità, alla quale sono molto legato".



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Cronaca

Sport