QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 7° 
Domani 11° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
giovedì 12 dicembre 2019

Elezioni giovedì 09 maggio 2019 ore 15:16

"Pretendo delle scuse da parte di Matteo Franconi"

"Chi mente offende Pontedera" dice la candidata a sindaco del Movimento 5 stelle, che riferisce di essere stata attaccata per parole che non ha detto



PONTEDERA — "È accaduto un fatto grave - denuncia Fabiola Toncelli, candidata a sindaco del Movimento 5 stelle -. Pretendo delle scuse da parte di Matteo Franconi il quale mi ha "messo in bocca" parole da me mai pronunciate, come il video che ho girato sulla ciclabile della Bellaria, tuttora in rete ben dimostra (video allegato sotto).

Il comando e la dittatura sono cose che non appartengono certo a noi bensì a loro, che occupano Pontedera spartendosi il potere e raccontando balle ai cittadini gettando discredito sugli altri. Poiché la mia denuncia era sacrosanta: la pista ciclabile appena terminata già si sbriciola letteralmente, anziché ammettere mentono inventando parole mai profferite (come il video dimostra).

Siete voi ad offendere i cittadini, facendo lavori pubblici penosi, inaugurando ad hoc ad un passo dalle elezioni, delle opere che siete costretti a chiudere il giorno seguente. Anche stavolta sulla ciclabile, come per il Chiesino, come per la Via di Patto, arriva lo stop. Dove stanno i tecnici incaricati dei collaudi mentre si svolgono i lavori? Sono tutti in attesa del premio produttività che sistematicamente ed a prescindere voi distribuite? Come mai dato che Franconi ammette che c'è un problema la ciclabile non è stata transennata impedendone l'accesso? Probabilmente era sconveniente dopo pochi giorni dalle foto che la ritraevano pronta e fruibile!

Ma di quali opere pubbliche pretendete di continuarvi ad occupare se non siete stati in grado di mantenere nemmeno uno sgambatoio? Invito Franconi a rettificare immediatamente quanto affermato sul mio conto e lo rassicuro che non sarà mai ripagato con la stella moneta, perché desidero una Pontedera a 5 Stelle e lascio all'assessore lo squallore e la bassezza delle balle stellari".




Tag

Mes, Conte: «L'Italia non ha nulla da temere, il nostro debito è sostenibile»

Ultimi articoli Vedi tutti

Sport

Cronaca

Attualità

Attualità