Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:48 METEO:PONTEDERA20°37°  QuiNews.net
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
venerdì 19 luglio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
La corsa dei russi in moto per evitare le bombe ucraine
La corsa dei russi in moto per evitare le bombe ucraine

Attualità lunedì 08 aprile 2024 ore 19:30

Tre anni di Ponte di Parole, la rassegna torna in grande

La presentazione della terza edizione di Ponte di Parole

La nuova edizione del festival letterario è ai nastri di partenza con numeri importanti. Tra gli appuntamenti anche l'Eco Incontro con Carofiglio



PONTEDERA — Oltre 30 incontri, 15 luoghi di cultura e 20 associazioni coinvolte. I numeri della terza edizione di Ponte di Parole, la rassegna letteraria che porterà in città libri e autori da giovedì 11 a domenica 14 Aprile, raccontano dello stato di salute del festival pontederese, che si presenta tra conferme e novità.

"Riceviamo risposte sempre più interessanti dal pubblico e dai diretti interessati: la nostra rassegna sta crescendo da tre anni a questa parte - ha detto Francesco Mori, assessore alle Politiche educative e scolastiche - in questo percorso e in questo progetto crediamo sempre di più e, proprio per questo, ci impegniamo per farlo sviluppare. Vogliamo provare a presentare alla nostra comunità un confronto con le tante anime che la compongono: è un lavoro lungo e complesso con associazioni e librerie, ma anche case editrici e scrittori".

Tutto comincerà giovedì 11 Aprile alle 11 all'Ipsia "Pacinotti", dove Tommaso Giani presenterà il suo Diari della stazione (La Conchiglia di Santiago), un reportage dalla stazione di Santa Maria Novella in cui l'autore, insegnante di Religione a Fucecchio, ha trascorso alcune giornate conoscendo e parlando con chi la frequenta quotidianamente.

Quindi, l'appuntamento con l'inaugurazione della mostra fotografica "Obiettivo Italia", a cura della sezione fotografica del Crec Piaggio, che nella passata edizione immortalò circa 200 pontederesi nell'ambito di un progetto nazionale in collaborazione con Istat. Questi ritratti, durante Ponte di Parole, saranno esposti all'Accademia Musicale di Pontedera.

Successivamente, tra luoghi come la biblioteca comunale "Gronchi", la BiblioCoop di via Terracini, il Centrum Sete Sois Sete Luas, il cineclub Agorà, la Fondazione "Idana Pescioli", il Museo Piaggio, il Palp, Teatro Era, la sede dell'Utel di via della Stazione vecchia, Villa Crastan e Vivo!, proseguiranno gli incontri con gli autori e le presentazioni.

"L'intenzione è quella di fare da collante con tante realtà che a Pontedera ci sono e operano ogni giorno - ha spiegato Simone Maioli, insegnante e tra gli ideatori della rassegna - la terza edizione si è perfezionata, abbiamo confermato il suo essere diffusa in tutta la città e rivolta a un pubblico quanto più vario. Tra le novità, invece, abbiamo potuto contare su Ecofor Service, mentre confermiamo l'apporto della Fondazione per la Cultura Pontedera e la Fondazione Piaggio, oltre alle nostre librerie: Carrara, Equilibri, Roma-Ubik e Vivo!".

Tra gli ospiti ci saranno anche Franco Arminio, che presenterà Canti della gratitudine (Bompiani), ma anche Sasha Naspini, Marco De Franchi, Luca Bianchini e Vera Gheno. Venerdì 13 Aprile, proprio grazie a Ecofor, si terrà invece il nuovo appuntamento con gli Eco Incontri: stavolta, sul palco del Teatro Era, saliranno Gianrico Carofiglio, scrittore ed ex magistrato, e la giornalista Marianna Aprile, anche per presentare l'ultimo libro proprio di Carofiglio, L'orizzonte della notte (Einaudi).

"Un gruppo di lavoro che cresce e che stimola la consapevolezza verso la lettura, un ambito in cui Pontedera può dare un proprio contributo - ha aggiunto il sindaco Matteo Franconi - per la città questo è un periodo molto denso, tra Ponte di Parole e Vespa World Days: ringrazio gli uffici e tutti voi, siamo impegnati in due settimane fondamentali per la nostra città ma anche per contaminare e seminare buone pratiche".

Tra le conferme, anche la gara di poesia dorsale, che coinvolgerà quest'anno anche i bambini, e il concorso di phototelling, che si svolgeranno alla biblioteca "Gronchi" per un'occasione speciale, ovvero i primi 10 anni della nuova sede di viale Rinaldo Piaggio. Qui, infine, si terrà anche la "notte dei pupazzi": sabato 13 i bambini e le bambine potranno lasciare i propri pupazzi a "dormire" alla Biblioteca dei Ragazzi per poi recuperarli domenica 14.

Pietro Mattonai
© Riproduzione riservata


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Voci della musica italiana e internazionale, star del cinema e fiumi di spettatori per le serate che celebrano i 30 anni di carriera di Andrea Bocelli
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Spettacoli