QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 11°12° 
Domani 15° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
sabato 07 dicembre 2019

Sport sabato 30 marzo 2019 ore 21:33

​La vittoria sfuma al 93°

1 a 1 fra Pontedera e Cuneo in una bella e coriacea partita con tante emozioni. Fatali i 5 minuti di recupero con grande delusione



PONTEDERA — Mancavano 90 secondi alla fine quando l'ex granata Paolini ha segnato il gol del pareggio piemontese. Da una quarto d'ora il Cuneo stava attaccando con tutte le sue forze e al contrario delle due precedenti partite casalinghe i granata non sono riusciti a reggere il vantaggio, frutto al 72° di una bella azione con cross di Mannini e trasformazione in mischia di Tommasini. 

La partita ha avuto momenti di predominio ora da una parte ora dall'altra _ soprattutto a fine primo tempo il Pontedera ha messo alle corde gli avversari colpendo (44°) anche un palo su tiro spiovente capitan Caponi mentre in precedenza (36°) Calcagni si era visto parare un gran turo che sembrava destinato a entrare.
Biggeri è stato autore di un paio di grandi interventi e le emozioni sono continuate fino a recupero. Risultato, sfuggito, a parte, la squadra di Ivan Maraia è stata comunque protagonista di un'altra bella prestazione collettiva e in tutti i reparti.
Peccato perché la vittoria avrebbe portato a 7 punti di distanza la Juventus B, primo inseguitore per i play off e sconfitto dalla Pistoiese per un rotondo 4 a zero, ma, insomma, anche il pareggio non è da buttar via perché il vantaggio è di 5 punti quando mancano 5 turni alle fine, di cui uno, sia per il Pontedera che per la Juventus B, con vittoria e tre punti a tavolino per il caso Pro Piacenza.
PONTEDERA: Biggeri; Vettori, Borri, Risaliti; Mannini, Masetti; Caponi, La Vigna (61° Giuliani), Calcagni ( 76°Alessio Benedetti) Pinzauti, Tommasini (92° Bruzzo).
MARCATORI: Tommasini al 72°, Paolini al 93° e trenta secondi.

Mario Mannucci
© Riproduzione riservata



Tag

Lo spot di Natale è un fallimento: l'azienda perde in borsa e viene travolta dalle critiche, «È sessista»

Ultimi articoli Vedi tutti

Sport

Attualità

Cronaca

Cronaca