QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 12°14° 
Domani 11°13° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
martedì 23 aprile 2019

Attualità venerdì 19 aprile 2013 ore 11:45

Sicurezza stradale, se ne discute al cinema



Gli studenti di Pontedera alla presentazione del film che racconta le storie delle vittime della strada


PONTEDERA – L’incidente stradale è la prima causa di morte tra i giovani, in Italia e in Europa. Questo dato allarmante ha spinto gli istituti scolastici di Pontedera e la polizia stradale, a unire le forze per un’operazione di prevenzione volta a sensibilizzare i ragazzi su questo tema. Gli studenti del liceo scientifico XXV Aprile, dell’Istituto Montale, liceo linguistico e pedagogico, Ipsia Pacinotti e Itis Marconi si sono riuniti questa mattina al cinema multisala di Via Tosco Romagnola, per la proiezione del film “Young Europe” di Matteo Vicino. La pellicola è stata realizzata nell’ambito del progetto “Icaro”, la campagna di prevenzione sulle vittime della strada, promossa a livello nazionale dalla polizia stradale, con i Ministeri delle Infrastrutture, Trasporti e Istruzione. L’iniziativa, che festeggia quest’anno la tredicesima edizione, ha coinvolto oltre 500 studenti a livello provinciale, di cui 150 hanno partecipato anche a lezioni frontali in aula con le forze dell’ordine coinvolte nel progetto. Alla fine del film è stato presentato un dibattito sul tema della prevenzione stradale a cui hanno partecipato Marco Cecchi, assessore del Comune di Pontedera, Luigi Fezza, dirigente del commissariato cittadino, Michele Stefanelli, comandante della polizia municipale Unione Valdera, esponenti dell’ufficio scolastico provinciale, i rappresentanti della consulta studenti della Provincia di Pisa e il professor Ioni, membro dell’associazione vittime della strada.


Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Cronaca

Sport